Cronaca

Il cantiere della scuola media Panzacchi di Ozzano slitta al 2021

Il cantiere della scuola media Panzacchi di Ozzano slitta al 2021

Slitta di un anno, quindi all’estate del 2021, la demolizione della scuola media Panzacchi di viale 2 Giugno a Ozzano Emilia. Sebbene il progetto esecutivo della nuova scuola sia quasi pronto, l’Amministrazione comunale ha preso questa decisione per venire incontro alle richieste del Consiglio di Istituto, in particolare per riconsiderare l’opzione di fare lezione in prefabbricati (alcuni genitori chiedono il trasferimento entro settembre 2020) anziché nell’ex caserma Gamberini durante i due anni necessari per la realizzazione della nuova struttura, che sorgerà al posto dell’attuale.

«L’edificio risale al 1967. Non ha problemi di collasso, ma presenta delle criticità dal punto di vista sismico – spiega il sindaco, Luca Lelli -. Nel 2018 abbiamo fatto una gara per la progettazione, che è stata affidata ad Area Progetti di Torino e ad Archisbang, in raggruppamento temporaneo d’impresa». L’idea è realizzare una sorta di campus, con aule sufficienti ad ospitare sette corsi di studio (oggi sono sei, per complessivi 450 studenti più 50 tra insegnanti, segreteria e bidelli), una palestra con tribuna e un auditorium da 234 posti con camerini. «Sia la palestra che l’auditorium potranno essere usati anche per attività extrascolastiche» precisa Lelli. (gi.gi.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 6 febbraio.

Nella foto: il rendering della nuova scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast