Cronaca

Studenti in autodromo per un flash mob contro il cyberbullismo ed i pericoli della Rete

Studenti in autodromo per un flash mob contro il cyberbullismo ed i pericoli della Rete

Questa mattina, dalla 10 alle 12, all”autodromo «Enzo e Dino Ferrari» di Imola si è svolto l’evento «Together for a better Internet», organizzato dall’associazione Insieme nella Rete. Attraverso incontri e testimonianze l’attenzione era rivolta sul tema della pericolosità di Internet ed sul problema del cyberbullismo. Per l’occasione erano presenti anche il commissario di Imola Nicola Izzo e il vescovo di Imola monsignor Giovanni Mosciatti.

Al progetto hanno hanno partecipato le scuole primarie e secondarie di primo grado (IC1-Imola, IC2-Imola, IC4-Imola, IC5-Imola, IC6-Imola, IC7-Imola, IC Borgo Tossignano, San Giovanni Bosco) e secondarie di secondo grado (Paolini-Cassiano, Ghini-Scarabelli, Alberghetti e Licei), con gli studenti che, al termine della manifestazione, si sono trasferiti sulla pista, sotto la torre Aruba, per un flash mob impreziosito da magliette e striscioni a tema. (da.be.)

Nella foto (Isolapress): il flash mob all’autodromo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

EMERGENZA CORONAVIRUS – NUOVI ORARI AL PUBBLICO

Coronavirus Uffici Chiusi

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast