Cronaca

Coronavirus, i consigli dell'oncologo Antonio Maestri: «No al fa-da-te con i farmaci»

Coronavirus, i consigli dell'oncologo Antonio Maestri: «No al fa-da-te con i farmaci»

L’oncologo Antonio Maestri è il direttore del dipartimento Medico compresi i relativi reparti Covid.

Siamo arrivati al famoso picco?
«Secondo me sì, però nei prossimi giorni ci aspettiamo qualche ricovero in più perché ora andiamo a scovare anche quelle persone che stanno a casa con sintomi lievi. Stiamo cercando tutti i malati. Nell’ambulatorio infettivologico (istituito lunedì 30) abbiamo già visto 5 persone e per una deciso il ricovero. Ma questo eviterà condizioni più gravi».

Il cocktail di farmaci cosa comprende?
«Un kit per una settimana con clorochina, azitromicina più antivirale, togliamo l’antivirale se si sono già superati i 7 giorni dall’esordio, perché l’attacco virale è più forte nella prima settimana mentre nella seconda aumenta il danno dato dalla risposta immunitaria».

Ha senso la clorochina come prevenzione?
«È fortemente sconsigliata l’autosomministrazione o il fai-da-te, occorre conoscere bene il dosaggio e ha effetti collaterali». (l.a.)

L”intervista completa è su «sabato sera» del 2 aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast