Sport

Coronavirus, i giovani fanno canestro tra la casa e il cortile

Coronavirus, i giovani fanno canestro tra la casa e il cortile

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle iniziative delle varie società sportive del circondario in questo periodo di isolamento casalingo dovuto all’epidemia. Dopo aver visto come si sono mosse le squadre di calcio, ecco una rassegna delle società di pallacanestro. Anche in questo bisogna un po’ arrangiarsi: c’è chi dispone di un cortile, magari con un canestro fissato al muro, chi invece deve «inventarsi» qualcosa tra le mura domestiche. L’importante è tenere viva la passione e trovare il modo di restare in movimento, sperando di potersi ritrovare al più presto in palestra. Ma vediamo cosa propongono le varie realtà del circondario sulle proprie pagine social.

Partiamo dall’International che, oltre a riproporre immagini di repertorio della stagione 2019/2020, ha postato vari video di ragazzi del settore giovanile impegnati
in allenamenti «domestici» (alcuni decisamente fantasiosi) e numerosi collage di foto con l’ormai famoso slogan #distantimauniti. Nessun post online per la Grifo, che ha deciso di rimanere in contatto con i ragazzi del proprio settore giovanile grazie alle videochiamate di Skype, un paio di volte alla settimana. Social piuttosto attivi invece in casa Virtus Spes Vis: i gialloneri hanno infatti postato un video su Youtube con gli highlights dei vari allenamenti casalinghi dei ragazzi del settore gio- vanile, che si sono dilettanti con palleggi, tiri e schiacciate molto divertenti. Particolare l’hashtag utilizzato a corredo del video: #coronaVIRTUS. Slogan decisamente diversi per i videomessaggi postati sulla pagina dei New Flying Balls, che hanno scelto #iorestoacasa #andràtuttobene e soprattutto #siAMOzzano. Divertenti le scenette con tiri a canestro nel «salotto» dei giocatori e degli allenatori della prima squadra con le rispettive famiglie. Molto simili le pagine social della Prosic Castel Guelfo: anche qui video di giocatori e staff prima squadra, oltre a una raccolta di disegni fatti dai Pulcini gialloblù. In casa Magika Castel San Pietro troviamo una simpatica raccolta di messaggi tra allenatori, dirigenti, genitori e soprattutto ragazze del settore giovanile biancoblù. Chiusura dedicata alla Virtus Medicina, con video e foto dedicate ad una cittadina diventata focolaio dell’epidemia. Chiaro anche il messaggio: #forzamedicina e l’immancabile #andràtuttobene. (an.cas.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 2 aprile.

Nelle foto: alcuni giovani cestisti impegnati negli allenamenti casalinghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast