Cronaca

Coronavirus, la risistemazione della piazza di Ponticelli dovrà attendere

Coronavirus, la risistemazione della piazza di Ponticelli dovrà attendere

La risistemazione della piazza di Ponticelli dovrà attendere. Il Piano triennale dei lavori pubblici del Comune di Imola, approvato dal commissario straordinario Nicola Izzo con i poteri della Giunta comunale due settimane fa, ha infatti stralciato il progetto per, così recita la secca motivazione addotta, «ridefinizione delle priorità».
Ma non tutti a Ponticelli accettano la decisione di buon grado, come dimostra la lettera che il signor Franco Landi ha inviato a Sabato sera, pubblicata sul numero del 9 aprile.

Le rimostranze sono figlie, probabilmente, di varie considerazioni. Tre di queste sono espresse nella lettera: il tempo passato, già oltre due anni, dal sondaggio con il quale i residenti di Ponticelli avevano espresso la loro preferenza in merito al progetto da realizzare; il costo, inizialmente di 77 mila euro e ora lievitato a 200 mila euro circa, considerando l’importo iniziale, al quale vanno aggiunti i 123 mila euro previsti per la realizzazione dell’opera stralciata dal piano triennale. Infine, non va dimenticato il dubbio, comune ai cittadini che vivono nelle frazioni, di essere considerati in qualche modo di serie B rispetto a quelli di città. (mi.ta.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast