Cronaca

Elezioni amministrative, il Governo ha deciso: voto in autunno in una data compresa tra metà settembre e metà dicembre

Elezioni amministrative, il Governo ha deciso: voto in autunno in una data compresa tra metà settembre e metà dicembre

Ora è ufficiale: le elezioni comunali a Imola si terranno in una domenica compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre 2020. Lo ha deciso oggi, 20 aprile, il Consiglio dei Ministri, che ha stabilito di celebrare entro questa finestra temporale l”elezione per il rinnovo di sindaci e consigli comunali per gli oltre mille Comuni attesi al voto in Italia nel 2020.

Le elezioni comunali, così come quelle regionali previste in sette regioni (ma non in Emilia Romagna, andata al voto il 26 gennaio scorso), si sarebbero dovute tenere in primavera, ma da tempo si dava per scontato il rinvio a causa dell”emergenza Coronavirus. Il decreto di oggi rende ufficiale tale rinvio, come già era avvenuto per il referendum confermativo sul taglio del numero dei parlamentari, inizialmente fissato il 29 marzo e anch”esso slittato all”autunno.

Dall”Ansa si apprende inoltre che il Governo ipotizza un eventuale election day tra settembre e ottobre, mettendo tutte insieme nella stessa domenica elezioni regionali, elezioni comunali e referendum. Questo almeno stando alle dichiarazioni rilasciate dal ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D”Inca, a Radio Uno. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast