Cronaca

25 aprile «a distanza» con il Cidra e quattro documentari sulla storia locale

25 aprile «a distanza» con il Cidra e quattro documentari sulla storia locale

Il Cidra celebra il settantacinquesimo anniversario della Liberazione mettendo a disposizione quattro documentari sulla storia del nostro territorio, visibili sul canale YouTube del centro (qui il link) da domani a sabato 2 maggio.

«E” un”occasione per risentire le voci di alcuni indimenticati protagonisti di quegli anni come Elio Gollini, Alfiero Salieri, Vittoriano Zaccherini, Renzo Ricci Picciloni e Vincenzo Martelli – spiega Marco Orazi – che, paradossalmente, ci appaiono ancora più reali e vicini a noi anche se scomparsi da tempo, abituati come siamo ormai alle frequentazioni a distanza».

I quattro documentari in programmazione sono Prima che cambi il tempo. Valle del Santerno – Porta per la libertà di Massimiliano Valli, Uomini e donne imolesi tra fascismo e democrazia a cura di Lea Marzocchi, La Resistenza nell”imolese di Leonardo Bettocchi, e Viaggio nella banalità del male-I campi nazisti di Mauthausen e Bolzano dalle voci dei deportati imolesi di Marco Carroli. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast