Sport

Sport, focus sulle ripartenze: ancora tutti fermi i «combattenti», vanno meglio pattinatori e ginnaste

Sport, focus sulle ripartenze: ancora tutti fermi i «combattenti», vanno meglio pattinatori e ginnaste

Il percorso delle ripartenze procede, accidentato come da inizio maggio. Prima gli sport individuali, poi gli sport di squadra, ma senza contatto, con distanziamento di sicurezza e con tutte le norme e i protocolli da rispettare: un ginepraio dove le stesse società fanno fatica a muoversi.

Nessuna ripresa per gli sport di squadra. Con i campionati dichiarati conclusi (a parte la serie C di calcio), le società non intendono correre rischi sanitari inutili. A meno di grosse novità, quindi, tutto rimandato alla stagione 2020/2021. Da segnalare, di contro, alcune realtà giovanili che hanno ripreso una parte delle attività, come l’Amaranto Castel Guelfo di calcio. Situazione complessa per gli sport di combattimento che, per definizione, contemplano la vicinanza e il contatto fisico. Al momento tutti gli allenamenti sono sospesi e pare piuttosto complesso vedere la luce in fondo al tunnel, come ci racconta Vito Ponzi, tecnico e presidente del Judo Imola.

Per quanto riguarda la ginnastica artistica, la Biancoverde Imola, dopo la ripartenza di martedì 5 maggio con le atlete di interesse nazionale, ha individuato altri due «step» di ripresa attività. Lunedì 18 maggio sono ripartite tutte le ginnaste dell’agonistica Gold; da lunedì 25, invece, è stata la volta dell’agonistica Silver. Rimandata a giugno, invece, la ripresa dei corsi. Semaforo verde per le realtà che si occupano di pattinaggio, nonostante qualche ostacolo più che prevedibile. L’Imola Roller, ad esempio, è stata costretta ad «emigrare» a Casalfiumanese in attesa di poter tornare nella tensostruttura della Tozzona. Chi ha ricominciato l’attività nel proprio impianto è la Magic Imola, che lunedì 18 maggio ha svolto il primo allenamento post-lockdown al Centro Sociale Zolino. Ripartenza anche per la Magic Roller Ozzano: i primi a trovarsi per gli allenamenti sono stati gli atleti di interesse nazionale mentre, a partire da questa settimana, la società emiliana ha accolto anche tutti gli altri tesserati. Lunedì 25 maggio, infatti, è arrivato il via libera anche per la riapertura delle palestre. A Imola ci si sta organizzando: qualcuno è già ripartito, altri lo faranno solo dalla prossima settimana. Tra questi ultimi inseriamo anche la palestra Buenavida. (an.cas.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 28 maggio.

Nella foto: misurazione della temperatura corporea per le pattinatrici della Magic Imola al Centro Sociale Zolino prima degli allenamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast