Cronaca

Ciclopista del Santerno, partiti i lavori ma già sospesi quelli nell'alveo del fiume

Ciclopista del Santerno, partiti i lavori ma già sospesi quelli nell'alveo del fiume

Sono partiti da poco, ma sono già in parte fermi i lavori della Ciclopista del Santerno, che collegherà Mordano con Castel del Rio passando da Imola, Casalfiumanese, Borgo Tossignano e Fontanelice. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati approntati più cantieri nell’alveo del Santerno a Borgo Tossignano e a Fontanelice nei pressi del meandro di Campola e a fianco della Montanara oltre Fontanelice, in direzione di Castel del Rio. L”opera, però, ha scatenato le proteste di ambientalisti e pescatori che hanno evidenziato l’avvio dei lavori piuttosto invasivi nell’alveo in piena stagione di frega (riproduzione dei pesci).

Giovedì 11 giugno gli agenti della polizia locale della Città metropolitana hanno fatto un sopralluogo per verificare eventuali irregolarità e, a stretto giro, Area Blu ha deciso di sospendere i lavori nel letto del fiume. «Prima di cominciare abbiamo chiesto l’autorizzazione alla Regione, che ha risposto affermativamente a patto di salvaguardare la fauna ittica – spiega il geometra Maurizio Giovannini di Area Blu –. Così, prima di iniziare i lavori una ditta specializzata ha prelevato i pesci per rimetterli nel fiume più a monte».

Nonostante questo, l’avvio del cantiere stride con il nullaosta rilasciato dall’ente Parco Vena del Gesso Romagnola in fase di progettazione della Ciclopista che indicava di “concentrare tutte le operazioni nei periodi stagionali di minore disturbo per la flora e per la fauna (in particolare salvaguardare il periodo 15 marzo–15 luglio di fioritura delle geofite e di nidificazione-riproduzione della fauna selvatica)”.
Da qui la necessità di sospendere i lavori in alveo in attesa dell’incontro tra i tecnici di Area Blu e l’ente Parco fissato per giovedì 18 giugno. Nel frattempo, gli operai della Tmg Srl di Berbenno di Valtellina lavoreranno altrove, «a Imola nel tratto lungo il canale dei Molini e sopra Fontanelice – aggiorna Giovannini –. Sicuramente questa sospensione inciderà sulla data di fine lavori. Prevedevamo di ultimarli in novembre, ma probabilmente si slitterà a dicembre». (gi.gi.)

Nella foto (Isolapress): i lavori fermi nell’alveo del Santerno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast