Cronaca

Il triatleta ozzanese David Colgan al fianco di Iret e Ramazzini per promuovere i test sierologici

Il triatleta ozzanese David Colgan al fianco di Iret e Ramazzini per promuovere i test sierologici

Il triatleta ozzanese David Colgan ha deciso di scendere in campo a fianco della fondazione Iret e dell’istituto Ramazzini per la promozione dei test sierologici. E venerdì scorso si è sottoposto di persona al prelievo per la ricerca del Covid-19, risultato negativo.

«Per la mia attività sportiva ho girato il mondo e probabilmente la larga e repentina diffusione del Covid-19 è stata causata anche da persone “giramondo” proprio come sono io – osserva David –. Ritengo sia doveroso, da parte di tutti i cittadini, aiutare il nostro servizio sanitario ad individuare il più alto numero possibile di asintomatici e per fare questo dobbiamo sottoporci tutti ai test sierologici. Per noi stessi e per evitare di infettare le persone a noi care. Per questo, quando sono venuto a conoscenza della possibilità offerta dal progetto portato avanti in maniera congiunta dall”Istituto Ramazzini (dove si può effettuare il prelievo) e dalla Fondazione Iret (dove le provette vengono analizzate in tempi brevissimi), ne ho approfittato subito. L”alta professionalità e la gentilezza che ho trovato qui a Ozzano mi spingono sicuramente a consigliare a tutti di fare il test sierologico». (r.cr.)

Nella foto: il triatleta David Colgan

1 Comment

  • Conosco David, é una persona meravigliosa, grazie per la testimonianza che ha dato, Un esempio per tutti noi. Un ringraziamento anche al Sindaco, Luca Lelli, che é stato il promotore di questa bellissima sinergia tra IRET ed Istituto Ragazzini da cui é nato un servizio per tutti i cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast