Cultura e Spettacoli

Castel San Pietro è «Città che legge» 2020-21

Castel San Pietro è «Città che legge» 2020-21

Castel San Pietro Terme ha ottenuto la qualifica di “Città che legge” 2020-2021. Questo riconoscimento è particolarmente significativo perché, come scrive l’istituzione ministeriale, «attraverso la qualifica di “Città che legge” si intende riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva».

«Con questa qualifica è stato riconosciuto l’impegno dell’Amministrazione per la cultura e la promozione della lettura, attraverso la valorizzazione delle biblioteche territoriali e la capacità di fare rete con le scuole, la libreria indipendente Atlantide e numerose associazioni – commenta Fabrizio Dondi, assessore alla Cultura –. Il nostro impegno non è venuto meno neanche durante questi mesi di emergenza, quando ai lettori sono stati offerti servizi di consegna a domicilio, bibliografie e consigli di lettura mirati, audioletture per bambini, assistenza web per l’acceso a Mlol e molto altro». (r.cr.)

Nella fotografia, una presentazione di un libro in biblioteca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast