Cronaca

Tampone obbligatorio entro 24 ore per chi rientra in Emilia Romagna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

Tampone obbligatorio entro 24 ore per chi rientra in Emilia Romagna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

Obbligo di segnalarsi immediatamente al Dipartimento di sanità pubblica della propria Ausl di residenza e tampone entro 24 ore dal rientro per tutti coloro che tornano in Emilia Romagna provenienti da Spagna, Grecia, Croazia e Malta. E” una disposizione contenuta nella nuova ordinanza della Regione Emilia Romagna, che sarà firmata in giornata dal presidente Stefano Bonaccini. «Se l”esito del tampone sarà negativo – precisa una nota – non scatteranno provvedimenti di quarantena».

I motivi che hanno reso necessario il provvedimento sono così spiegati dall”assessore alle Politiche per la salute, Raffaele Donini: «In tempi molto rapidi, visto l’aumento e la natura dei contagi sul nostro territorio, siamo arrivati a prevedere nuove disposizioni per chi rientra dall’estero, e non solo per motivi di lavoro.  La situazione è sotto controllo, ma bisogna assolutamente arginare nuovi casi. Inoltre in allegato all’ordinanza ci sarà anche il protocollo relativo al percorso di presa in carico delle assistenti famigliari, provenienti dall’estero, che rientrano al lavoro sul territorio nazionale; protocollo condiviso con i sindacati, che desidero ringraziare per il lavoro svolto insieme». (r.cr.)

Nella foto l”assessore Raffaele Donini (foto tratta dal sito della Regione)

1 Comment

  • Falso, iermio figlio i è rientrato dalla Spagna si è autosegnalato ed il primo appuntamento disponibile è martedì 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook