Cultura e Spettacoli

I racconti di 500 ragazzi contro il Coronavirus, stasera la presentazione di «Fiabe del tempo sospeso»

I racconti di 500 ragazzi contro il Coronavirus, stasera la presentazione di «Fiabe del tempo sospeso»

Fiabe del tempo sospeso è il libro realizzato da oltre 500 ragazzi di Imola, Dozza e Toscanella durante il lockdown, che sarà al centro dell’evento organizzato questa sera, alle 21, nel cortile di palazzo Monsignani a Imola.

A presentare il volume sarà Lisa Laffi, insegnante, ideatrice del progetto e curatrice del libro, ma l’idea è quella di chiamare sul palco ogni giovane autore dei racconti, citando il titolo della sua storia. I racconti sono stati scritti da studenti dai 7 ai 18 anni, appartenenti a quasi tutti gli istituti cittadini. I bimbi e i ragazzi si sono uniti nel nome della scrittura per raccogliere fondi contro il Coronavirus: la cifra raccolta tra cartacei ed e-book supera i 5 mila euro. Sono già stati presi accordi con l’Ausl di Imola che ha indicato alcune strumentazioni di cui c’è necessità e verranno comprati due monitor per la rilevazione della pressione e saturazione nei reparti di Chirurgia e Medicina, e un Cpap (piccolo erogatore di ossigeno terapia cioè una sorta di ventilatore polmonare non invasivo).

Durante la serata verranno letti brevi estratti di alcune fiabe. Da ricordare che, per la gestione della situazione Covid-19, nel cortile di palazzo Monsignani potranno entrare spettatori solo fino ad esaurimento posti. (r.c.)

Nella foto: Lisa Laffi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast