Imola

#Imola2020, le richieste di impegno del presidio di Libera del Circondario ai candidati sindaco

#Imola2020, le richieste di impegno del presidio di Libera del Circondario ai candidati sindaco

L’associazione Libera, fin dalla sua nascita ha scelto, attraverso le molteplici iniziative (formazione, sensibilizzazione, beni confiscati, informazione, sostegno alle vittime di mafia, ecc), di animare una società civile, partecipe e responsabile, consapevole che la lotta alle mafie e la costruzione di una società giusta ed inclusiva non è opera di navigatori solitari, ma necessita di una responsabilizzazione collettiva.

Nessuno può pensare di essere esonerato da questo compito, neanche qui in Emilia- Romagna. La nostra Regione, infatti, come hanno dimostrato anche le inchieste, non solo le più recenti, non è purtroppo immune dall’occupazione mafiosa. In questa terra le mafie, nella gran parte dei casi, vestono panni diversi, ma mantengono inalterata la loro violenza, inquinando ed impoverendo il territorio con i loro affari ed i loro traffici. L’obiettivo dichiarato è, quindi, quello di costruire una cittadinanza consapevole, informata e responsabile che costruisce tutti i giorni, con il contributo delle Istituzioni, una comunità più inclusiva, accogliente e coesa.

Per questo il presidio di Libera del Circondario Imolese ha inviato ai 5 candidati a sindaco di Imola un documento che contiene proposte per impegni concreti in particolare sui temi: Obiettivo trasparenza; Contro la corruzione; Contrasto al gioco d”azzardo, usura, sovraindebitamento; Comitato antimafia; Beni confiscati al servizio della città. L’esito delle adesioni alle proposte e alle campagne saranno poi oggetto di apposita pubblicizzazione. (da.be.)

Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast