Cronaca

L'azienda castellana Umberto Cesari acquista all’asta una delle luminarie di via D'Azeglio, Cesare Cremonini ringrazia

L'azienda castellana Umberto Cesari acquista all’asta una delle luminarie di via D'Azeglio, Cesare Cremonini ringrazia

«Grazie a Umberto Cesari per aver acquistato le parole di Robin a favore di tutti gli operatori sanitari  degli ospedali di Bologna». Con un post su Instagram il cantautore bolognese Cesare Cremonini ha reso omaggio all’azienda vitivinicola di Castel San Pietro Umberto Cesari, che si è aggiudicata all’asta una delle luminarie con il testo della canzone Nessuno vuole essere Robin, esposte durante il periodo natalizio nel tratto pedonale di via D’Azeglio a Bologna.

A marzo il Consorzio dei commercianti di via D’Azeglio, in accordo con la Fondazione Sant’Orsola, il Comune di Bologna e Confcommercio Ascom Bologna, aveva infatti messo all’asta le luminarie installate dal Comune di Bologna in occasione dei 20 anni di carriera del cantautore. Il ricavato dell’asta è stato destinato alla Fondazione Sant’Orsola per il progetto «Più forti Insieme», a sostegno del Policlinico e di tutto il personale degli ospedali di Bologna in prima linea nel combattere l’emergenza Coronavirus. Il progetto prevede l’attivazione di nuovi posti in terapia intensiva e l’apertura di reparti dedicati, ma anche voucher e rimborsi per sostenere le famiglie degli operatori sanitari nelle spese, ad esempio, di babysitter, educatori e badanti.

L’asta si componeva di 20 lotti e si è svolta tra il 19 marzo e il 2 aprile sul sito di aste di beneficenza CharityStars. Come riportato sul sito, dopo aver rilanciato per tre volte e con un’offerta finale di 3.625 euro, l’azienda castellana si è aggiudicata le parole «tutti col numero dieci sulla schiena», che ora campeggiano nella bottaia della tenuta. «Abbiamo deciso di acquistare le luminarie per la finalità benefica – motiva Gianmaria Cesari -. Ci è sembrato doveroso e fa parte dei valori dell’azienda essere presente di fronte a possibilità di fare del bene, ancor più se l’iniziativa riguarda il territorio, al quale l’azienda è da sempre legata e riconoscente». Il pubblico ringraziamento di Cremonini alla Umberto Cesari si è concluso con una promessa: «Un giorno passo di persona…». (lo.mi.)

Nella foto: lo screenshot dell”account Instagram di Cesare Cremonini, in cui il cantautore bolognese ringrazia pubblicamente l”azienda vitivinicola di Castel San Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast