Cronaca

A Castello dopo il crollo del cedro in piazzale Dante verranno abbattuti altri nove alberi a rischio di caduta

A Castello dopo il crollo del cedro in piazzale Dante verranno abbattuti altri nove alberi a rischio di caduta

Dopo il crollo di un cedro avvenuto nel corso dell’estate, i controlli straordinari fatti eseguire dal Comune di Castel San Pietro hanno rivelato che sono a rischio di caduta, e dovranno quindi essere abbattuti, nove alberi nel parco di piazzale Dante.

Si tratta di sei esemplari di robinia pseudoacacia, due cedri e un acero americano. «L’intervento sarà eseguito nelle prossime settimane e, appena il periodo vegetativo lo permetterà (tardo autunno/inverno), le piante abbattute saranno sostituite con altri esemplari» dice il vicesindaco Andrea Bondi, con delega all’Ambiente. (r.cr.)

Foto concessa dal Comune di Castel San Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast