Cultura e Spettacoli

Il maestro Massimo Mercelli al Teatro alla Scala con un brano dell’indimenticato Ennio Morricone

Il maestro Massimo Mercelli al Teatro alla Scala con un brano dell’indimenticato Ennio Morricone

Oggi, alle 17, il maestro Massimo Mercelli torna presso il prestigioso Teatro alla Scala di Milano, per esibirsi insieme ai Cameristi della Scala, diretti da Ernest Hoetzl, in un programma che accosta il classicismo del compositore tedesco Carl Stamitz al linguaggio contemporaneo di Ennio Morricone con l’esecuzione di Notturno passacaglia dedicato allo stesso Mercelli e al clarinettista Darko Brlek per i 60 anni della European Festival Association (EFA), e l’originale lettura della fiaba musicale Pierino e il lupo di Sergej Prokof’ev.

Eseguito anche quest’anno per l’inaugurazione della 20esima edizione di Emilia Romagna Festival (ERF), il brano dell’indimenticabile Ennio Morricone è una composizione dove barocco e atmosfera respirano assieme. Notturno Passacaglia, dedicato a Massimo Mercelli e Darko Brlek per i 60 anni della European Festival Association è un breve esercizio di stile dove la base antica, la Passacaglia, sposa la musica a programma del Genio, con un risultato “cinematografico”. Per l’occasione sul palco della Scala oltre a Mercelli e il clarinettista sloveno, anche direttore artistico del Festival Ljubljana, si uniranno nell’esecuzione del pezzo Fabien Thouan all’oboe e Paolo Spadaro al pianoforte. (da.be.)

Nella foto: Massimo Mercelli insieme ad Ennio Morricone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast