Cronaca

Cefla, i lavoratori della divisione Shopfitting scioperano e l'azienda riconvoca i sindacati

Cefla, i lavoratori della divisione Shopfitting scioperano e l'azienda riconvoca i sindacati

Non si ferma la protesta del lavoratori della divisione Shopfitting della cooperativa imolese Cefla, che nelle scorse settimane ha annunciato la cessione del ramo d’azienda alla multinazionale svedese Itab.

Dopo le iniziative dei giorni scorsi, anche oggi gli addetti hanno incrociato le braccia, con un presidio in via Bicocca deciso dopo aver ascoltato in assemblea l’esito dell’incontro avvenuto mercoledì scorso tra sindacati e direzione aziendale. Un incontro in cui i sindacati hanno chiesto garanzie per i 158 lavoratori che passeranno nella newco controllata da Itab (mentre i 45 soci attivi nella divisione Shopfitting rimarranno all’interno della cooperativa) e chiesto di poter prendere visione del piano industriale Itab. Incontro poi interrotto per le posizioni divergenti.

«Dobbiamo ringraziare le lavoratrici e i lavoratori della divisione – sottolineno  i sindacati di categoria, Fim, Fiom, Uilm Imola -. Questo che ci ha permesso di incontrare oggi l’azienda e di fissare le date per la ripresa del confronto». Le parti si incontreranno lunedì 2 novembre, alle ore 9.30, e mercoledì 4, alle 14.30.

Nel frattempo resta attivo il blocco di tutti gli straordinari e del flex time, per la totalità delle divisioni Cefla. (lo.mi.)

Nella foto: il presidio di oggi davanti alla sede Cefla di via Bicocca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast