Cronaca

Commemorazione dei defunti, tutte le informazioni utili

Commemorazione dei defunti, tutte le informazioni utili

Come ogni anno il 2 novembre torna la commemorazione dei defunti e, al netto di ulteriori restrizioni causa Covid, le consuete aperture straordinarie. Ovviamente, bisognerà entrare indossando la mascherina.

A Imola, gli uffici del cimitero del Piratello osserveranno un’apertura maggiore. Nel dettaglio, giovedì 29 ottobre ore 8.30-12.30, venerdì 30 e sabato 31 ore 8.30-12.30 e 14.30-16.30, domenica 1 e lunedì 2 novembre ore 8.30- 16.30. Grazie ai volontari civici, inoltre, verrà istituito un servizio itinerante di presenza al cimitero del Piratello e con la Protezione civile un presidio nei parcheggi di tutti i cimiteri imolesi. Nelle giornate di venerdì 30, sabato 31, domenica 1 e lunedì 2 sarà disponibile il servizio di accompagnamento ai piani con l’utilizzo dell’ascensore per accedere ai gruppi V (torri) e U-T-P (lato Montecatone) dalle 8.30 alle 12 e dalle 14 alle 16.30 (servizio a chiamata tel. 335/1280958).

A Castel San Pietro nelle mattine di domenica 1 e lunedì 2 novembre (ore 8.30-12.30) l’ufficio servizi cimiteriali che si trova all’interno del cimitero del capoluogo sarà aperto per in- formazioni sui lavori ordinari e straordinari di esumazione ed estumulazione. Anche quest’anno è disponibile il servizio di navetta a cura dei volontari dell’Associazione Tradisan, rivolto prioritariamente a cittadini anziani soli o disabili. I trasporti saranno effettuati lunedì 2 novembre seguendo i protocolli previsti per evitare la diffusione del contagio, per le prenotazioni si può telefonare al numero 051/6954154 oppure recarsi all’Urp del Comune, nel portone a sinistra del Municipio. Per questi trasporti non arriverà a casa il bollettino, ma verrà corrisposto un contributo di 5 euro direttamente all’Associazione.

A Ozzano Emilia, nelle giornate di sabato 31, domenica 1 e lunedì 2 novembre verranno organizzati dei controlli all’accesso del cimitero del capoluogo (San Cristoforo) con agenti di polizia locale e volontari dell’associazione nazionale carabinieri che sorveglieranno sugli accessi e sul formarsi di cappannelli e assembramenti. (r.cr.)

L’articolo completo su «sabato sera» del 29 ottobre.

Nella foto: l’ingresso del cimitero di Castello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast