Cronaca

Serve i clienti all’interno del bar nonostante la «zona rossa», locale chiuso e titolare sanzionato

Serve i clienti all’interno del bar nonostante la «zona rossa», locale chiuso e titolare sanzionato

Tra giovedì 24 e venerdì 25 dicembre, i carabinieri hanno proceduto all’identificazione di 816 persone e al controllo di 591 veicoli e 161 esercizi pubblici, durante i servizi di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Non sono mancati i soliti “trasgressori della notte”, una ventina di giovani che nelle notti del 25 e del 26 sono stati identificati e sanzionati (400 euro a testa) per aver violato il “coprifuoco notturno”, uscendo di casa e spostandosi senza avere alcuna motivazione, tra quelle previste dalla normativa. Anche due negozianti sono stati sanzionati per aver violato le disposizioni previste per gli esercizi pubblici. Uno di questi a Imola, dove il titolare di un bar è stato sorpreso mentre stava somministrando alimenti e bevande a due clienti che si trovavano all’interno del locale. I militari hanno proceduto all’applicazione della sanzione accessoria della chiusura del bar per cinque giorni. (da.be.)

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast