Cronaca

Coronavirus, altri tre morti e 31 nuovi positivi, calano i ricoveri a Imola. Vaccini: oltre 85.600 dosi somministrate in Emilia Romagna

Coronavirus, altri tre morti e 31 nuovi positivi, calano i ricoveri a Imola. Vaccini: oltre 85.600 dosi somministrate in Emilia Romagna

Oggi si allunga ancora l”elenco delle vittime a causa del Covid-19: l”Ausl di Imola comunica altri tre decessi, tre donne di 94, 87 e 77 anni avvenuti la settimana scorsa, due erano residenti a Imola ed una a Medicina, nessuna era ospite di strutture. Pochi i nuovi positivi, ma su un numero decisamente basso di tamponi (357 tamponi molecolari e antigenici rapidi) che hanno confermato sostanzialmente casi sospetti: i nuovi casi positivi registrati sono 31, di cui 16 asintomatici, 14 individuati tramite tracciamento, 13 erano già isolati. Le guarigioni vertificate sono 15. I casi positivi salgono ancora a 1030.

La buona notizia viene dai ricoveri, in calo oggi: 45 (-13) al Santa Maria della Scaletta e 16 in Terapia Intensiva a Bologna.Nella giornata di ieri sono state somministrate altre 214 dosi vaccinali. Il totale dei vaccinati con prima dose all”11 gennaio nel circondario imolese ammonta a 1463. In tutta l”Emilia Romagna hanno raggiunto la cifra di oltre 84.600.

Per quanto riguarda i contagi la situazione odierna riflette quella dell”imolese. In calo i nuovi positivi (1.563), circa la metà, asintomatici individuati con tracciamento e screening. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna in testa con 335 nuovi casi (a cui vanno aggiunti i 31 di Imola); a seguire Reggio Emilia (240), Rimini (228), Modena (203), Piacenza (131), Ferrara (128), Cesena (97), Ravenna (78). Poi il territorio di Forlì (54), quindi Parma (38). Le guarigioni certificate sono 2.786.

I casi attivi sono quindi 60.192, il 95,1% di loro è in isolamento domiciliare, perché non necessita di cure ospedaliere. In lieve calo anche i ricoverati: 237 (-1) in terapia intensiva e 2.730 negli altri reparti Covid (-11).   Ma non vanno dimenticati i morti: oggi sono 51, il più giovane dei quali è un uomo di 58 anni deceduto in provincia di Parma. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast