Cronaca

Coronavirus, un morto a Imola. Meno ricoverati e meno casi attivi in Emilia Romagna

Coronavirus, un morto a Imola. Meno ricoverati e meno casi attivi in Emilia Romagna

Calano i ricoverati ma si allunga ancora l’elenco delle vittime con un nuovo decesso per o con Covid certificato dall’Azienda sanitaria nel bollettino odierno. Si tratta di un uomo di Imola di 83 anni.

I numeri, però, sono tutto sommato confortanti: i nuovi casi positivi di oggi (35) sono compensati ampiamente dalle guarigioni (39), quindi calano a 913 i casi attivi nei dieci comuni del circondario imolese. Dei nuovi casi positivi 20 sono asintomatici, 19 individuati tramite tracciamento, 22 erano già isolati e 3 riferibili a focolaio già noto. 

Per quanto riguarda i ricoveri, ad oggi sono 38 (-7) nel Santa Maria della Scaletta, 12 (-2) all”Osco Covid di Castel San Pietro Terme e 13 (-3) nelle terapia intensiva di Bologna.

Situazione pressoché analoga nel resto dell’Emilia Romagna con un lieve calo dei posti letto occupati e meno casi attivi, non vanno dimenticati i morti, altri 67 oggi, per la gran parte anziani, ma ci sono anche una donna di 54 anni nel riminese e un uomo di 55 nel piacentino.

Oggi sono 1.794 i nuovi contagi da Coronavirus registrati, di questi 778 sono asintomatici individuati con il tracciamento. Tra le province, in testa si conferma Modena (421), Bologna (273 a cui vanno aggiunti i 35 di Imola), poi Rimini (307), seguono Reggio Emilia (184), Piacenza (139), Ferrara (123), Cesena (113); quindi Ravenna (83), Parma (82), il Circondario Imolese (35) e infine Forlì (34).  

I guariti oggi sono 2.163, complessivamente i casi attivi sono scesi a 55.510, si conferma la percentuale del 95% di coloro che si trova semplicemente a casa in isolamento o con sintomi lievi che non richiedono ricovero ospedaliero. I ricoveri, con 231 pazienti in terapia intensiva (-2), 2.511 negli altri reparti Covid (-99).   

Prosegue la campagna vaccinale. Le vaccinazioni effettuate dall’Ausl di Imola ieri sono state 203 ieri per un totale di 2.145. L’Azienda sanitaria fornisce quotidianamente il numero delle dosi somministrate al giorno prima, mentre se vogliamo sapere qual è il dato totale in Emilia Romagna basta controllareil contatore in tempo reale sul sito web della Regione: siamo oltre le 108 mila dosi, 68.882 riguardano sanitari, 29.754 personale non sanitario, 9.998 ospiti di strutture residenziali, in particolare anziani. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast