Cronaca

Fiocchetto lilla a Castello e Ozzano con una mostra d’arte diffusa e un concorso di poesia dedicati al tema «L’incontro»

Fiocchetto lilla a Castello e  Ozzano con una mostra d’arte diffusa e un concorso di poesia dedicati al tema «L’incontro»

È stato prorogato al 30 gennaio il termine per le adesioni alla mostra d’arte diffusa dedicata al tema «L’incontro», organizzata da Fanep (Famiglie neurologia pediatrica) nella lotta ai disturbi della nutrizione e dell’alimentazione (Dna), con il coinvolgimento dei Comuni di Castel San Pietro e Ozzano Emilia, in vista della decima edizione della Giornata nazionale del Fiocchetto lilla sui disturbi del comportamento alimentare, che si celebrerà come ogni anno il 15 marzo. Sono invitati ad aderire sia gli artisti che desiderano mettere in mostra le loro opere, sia i titolari di esercizi commerciali e sedi sportive da mettere a disposizione gratuitamente per l’esposizione.

«Sono già una ventina i commercianti in tutto il Comune di Castel San Pietro che hanno aderito con grande entusiasmo all”iniziativa – racconta Antonio Lannutti, referente della Fanep -. Facciamo quindi appello agli artisti perché si facciano avanti numerosi per questo scopo benefico, e anche per premiare la disponibilità dei commercianti, creando così quelle occasioni di incontro tra arte e quotidianità portatrici di nuove emozioni ed esperienze che sono l”obiettivo del progetto di quest”anno»

Nessuna proroga, invece, per la seconda edizione del concorso #telodicoinpoesia, dedicata anch’essa al tema dell’incontro. Le poesie (non superiori a 36 versi, in lingua italiana, dialetto o altra lingua purché accompagnata da traduzione in italiano) dovranno arrivare in forma anonima e in formato doc entro il 15 febbraio 2021 all’indirizzo telodicoinpoesia@fanep.org. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti (per i minorenni è necessario il consenso di almeno un genitore). Sono previste 4 categorie: junior (scuole primarie), ragazzi (medie inferiori), giovani (scuole superiori), adulti.

La manifestazione castellana del Fiocchetto lilla è dedicata a Ilaria Lannutti, giovane castellana purtroppo scomparsa a causa di un disturbo dell’alimentazione. Per info www.fanep.org e pagina Facebook Fiocchettolillacspt. (gi.gi.)

1 Comment

  • Partecipare agli eventi del Fiocchetto Lilla significa fare incontri, ricevere informazioni e acquisire consapevolezza della pericolosità dei Disturbi Alimentari (DA). A tutte le età. Perché il medico e le istituzioni indicheranno le strade della cura, ma la prevenzione e il percorso di cura si realizzano solo se siamo uniti e solidali l’uno all’altro, mai nella solitudine. Il Sabato Sera ha voluto dare una mano per ribadire il concetto. Grazie! Insieme tutto è più facile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast