Cronaca

I comuni di Castel Guelfo e Mordano uniscono vigili e Urp

I comuni di Castel Guelfo e Mordano uniscono vigili e Urp

A Castel Guelfo e Mordano piacciono le gestioni associate. Dal 1° febbraio i due Co- muni, che già condividono lo stesso segretario comunale Marcello Pupillo, gestiranno assieme i cosiddetti servizi al cittadino, un corposo pacchetto che comprende Urp, servizi demografici, elettorali e statistici, servizi scolastici-educativi, cultura, sport, associazionismo e polizia locale (ex municipale).

I due Comuni non sono nuovi alle gestioni associate. Proprio per la polizia locale l’hanno già sperimentata più volte con alterne fortune, partendo dalla fallimentare esperienza del Corpo unico dei Cinque Castelli (2007- 2009, assieme a Castel San Pietro, Medicina e Dozza) fino al Corpo unico del Circondario imolese, nato nel 2015 e dal quale Castel Guelfo e Mordano sono usciti dalla fine del 2019 (così come Castello). Nel mezzo, a partire dal 2010, per un paio di anni i due enti locali avevano già sperimentato la gestione associata dei propri vigili urbani. (gi.gi.)

Ulteriori approfondimenti su «sabato sera» del 21 gennaio.

Nella foto: il sindaco di Castel Guelfo, Claudio Franceschi, assieme ai vigili urbani Luigi De Cesare, Romea Leone e Fabio Senni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Agriturismi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast