Sport

Calcio serie C, il castellano Christian Tommasini alla corte dell’Imolese: «A 5 anni ero giallorosso»

Calcio serie C, il castellano Christian Tommasini alla corte dell’Imolese: «A 5 anni ero giallorosso»

Dal Cassero alla torre pen- dente, facendo tappa a Imola fino al termine della stagione. È la storia di Christian Tommasini, attaccante castellano che arriva all’Imolese in prestito dal Pisa che, giusto qualche giorno fa, lo aveva prelevato dal Pontedera.

Un gennaio non banale, insomma, quello del centravanti classe 1998, che sabato 23 gennaio ha visto dal vivo l’Imolese contro il Padova in quel Galli che lo aveva visto giocare ad ottobre 2017 con il Mezzolara nel suo primo anno con i grandi, nel quale addirittura Tommasini segnò proprio all’Imolese la rete dell’1-2 nella gara di ritorno. Tutto è cominciato a Castel San Pietro: anno 2003 e colori giallorossi. «Avevo 5 anni e mia mamma mi ha sempre detto che in casa non mi si riusciva a tenere, quindi cominciai a giocare a calcio con il Castello, quello vero – spiega il neo-attaccante rossoblù -. Ho sempre avuto una grande passione, poi a 12 anni sono passato al Cesena. Dopo Sampdoria, Mezzolara, Pontedera e Pisa, in questi ultimi tempi non ho giocato, ma sono pronto a questa nuova avventura. È la prima volta che arrivo in una squadra a metà stagione, cercherò di inserirmi il prima possibile con i nuovi compagni».

Tommasini che oggi potrebbe esordire nel match in trasferta tra i rossoblù e la Virtus Verona (ore 15). (an.mir.)

L’intervista su «sabato sera» del 28 gennaio.

Convocati dell’Imolese

Portieri. Rossi, Siano. Difensori. Angeli, Aurelio, Boccardi, Carini, Cerretti, Della Giovanna, Pilati, Rondanini. Centrocampisti. D’Alena, Lombardi, Masala, Provenzano, Torrasi. Attaccanti. Bentivegna, Laghi, Mattiolo, Piovanello, Polidori, Sabattini, Sall, Tommasini.

Nella foto: Tommasini con la maglia del Pontedera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook