Cronaca

Flash mob degli studenti dell’IC7 di Imola contro la violenza sulle donne

Flash mob degli studenti dell’IC7 di Imola contro la violenza sulle donne

Lunedì 15 febbraio, nonostante le difficoltà causa Covid-19, l’I.C.7 di Imola ha detto «No» alla violenza sulle donne partecipando all’One Billion Rising, un flash mob a cui hanno preso parte 207 Paesi in tutto il mondo.

Gli studenti e le studentesse delle classi II°C, III°C, II°F e III°F, coordinate e guidate dalla professoressa di scienze motorie Luana Vittuari, hanno così messo in atto la loro «protesta pacifica», danzando sulle note di “Break the Chain”, un vero inno a non abbandonarsi all’indifferenza.

All’evento erano presenti il vicesindaco ed assessore alla Scuola Fabrizio Castellari, l’assessora alle Pari Opportunità Elisa Spada e la dirigente scolastica Rossana Neri. (da.be.)

Nella foto: un momento del flash mob

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast