Cronaca

Avis, ultima donazione per il «veterano» del sangue Divo Drei

Avis, ultima donazione per il «veterano» del sangue Divo Drei

Divo Drei, classe 1951, ha raggiunto quota 161 donazioni di sangue il 27 gennaio; quella, però, è stata anche la sua ultima donazione per raggiunti limiti di età.

Volontario e donatore dal 1972 dell’Avis di Imola, non potrà più sedersi sulla poltrona della sala prelievi, ma continuerà a diffondere la cultura del dono. «Non posso che parlare bene dell’Avis – racconta con orgoglio Divo -. E dell’Avis di Imola, in particolare. Ambiente buono, infermiere gentili, tanti volontari che si ritrovano, anche tutti i giorni, per il bene della comunità. Loro sanno che quando c’è bisogno, io ci sono. Sempre».

E di occasioni per diffondere il dono ce ne sono tante, così come ci sono i gesti di solidarietà, come quello compiuto da Divo, donatore e volontario di gran cuore, che lo scorso anno ha acquistato, a sue spese, il nuovo labaro dell’Avis di Imola. Un bellissimo gesto che rimarrà nella storia dell’associazione imolese. (r.cr.)

Nella foto: Divo Drei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast