Cronaca

Lo Zoo Acquario chiude i battenti, entro giugno «trasloco» per pesci, rettili e anfibi

Lo Zoo Acquario chiude i battenti, entro giugno «trasloco» per pesci, rettili e anfibi

Dopo 36 anni di attività, entro il 30 giugno di quest’anno chiuderà i battenti lo Zoo Acquario di via Aspromonte a Imola, dal 1985 punto di riferimento per far conoscere mondo marino e rettili ai più piccoli. Così ha deciso la Giunta in una delibera che approva «la chiusura dello Zoo Acquario di Imola e la conseguente ricollocazione dei pesci e dei rettili (attualmente circa 270) presso altre strutture pubbliche e/o private che ne garantiscano la cura e il benessere».

I motivi? «Costo elevato degli interventi tecnici di manutenzione straordinaria essenziali e necessari», tra cui «revisione/rifacimento dell’impianto elettrico della zona vasche, sostituzione del gruppo di continuità non funzionante, revisione impianto idrico, manutenzione straordinaria infissi e sostituzione lattoniere», ma anche la scarsa affluenza di pubblico. Nel 2019 sono stati accolti 294 visitatori, con un incasso di 1.163 euro, e sono state fatte attività guidate per 26 classi delle scuole imolesi (da febbraio 2020, invece, la struttura è rimasta chiusa a causa dell’emergenza Covid).

Per il futuro della struttura, un ex gasometro, l’Amministrazione imolese intende «avviare un progetto di recupero architettonico e funzionale dell’edificio e mantenga e rinnovi la destinazione d’uso, come luogo vocato ad ospitare attività di educazione ambientale e divulgazione scientifica, servizi informativi di orientamento e supporto agli alunni e alle famiglie».

Gestito sin dall’inizio dalla famiglia Tassinari, dal 2017 era tornato in capo al Comune di Imola, che l’aveva affidato alla società cooperativa Ecosistema che, fino all’ormai imminente «trasloco» di pesci, rettili e anfibi, continuerà a garantire la cura degli animali, l’alimentazione giornaliera e le cure veterinarie se necessarie, l’acquisto dei materiali di consumo (mangimi, integratori alimentari, medicinali), la manutenzione ordinaria delle vasche. (gi.gi.)

Ulteriori approfondimenti su «sabato sera» in edicola dall’11 marzo

Nella foto: lo Zoo Acquario di Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast