Cronaca

La torre del Cassero di Castello si colora di blu per la Giornata mondiale sull’autismo

La torre del Cassero di Castello si colora di blu per la Giornata mondiale sull’autismo

Oggi, venerdì 2 aprile, per la Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, dalle ore 19 in poi, la torre del Cassero si illuminerà di blu, a testimonianza dell’attenzione e della sensibilità della città di Castel San Pietro nei confronti delle persone che soffrono di disturbi dello spettro autistico. «Per il secondo anno, purtroppo, a causa del perdurare della situazione epidemica, non si potrà tenere la manifestazione “Castel San Pietro Terme in Blu” – afferma l’assessora al Welfare Giulia Naldi -, che negli anni scorsi ha coinvolto la cittadinanza in tante iniziative di sensibilizzazione per una corretta cultura e conoscenza dell’autismo, come convegni, incontri, corsi, spettacoli, mostre, e altro ancora, organizzate con la collaborazione delle associazioni Castello insieme per l’autismo, Agire per Reagire, Angsa Bologna e provincia, Lagosteria dei ragazzi speciali, Giardino degli Angeli, Edu In-Forma(zione), insieme ad Amministrazione comunale, scuole del territorio e Ausl di Imola. Oggi possiamo solo accendere di blu il Cassero, ma il Comune e le altre istituzioni del territorio continuano a dedicare sempre la massima attenzione al tema dell’autismo e della disabilità in generale, garantendo i servizi attivi nonostante la pandemia in corso e, appena sarà possibile, vogliamo incontrare le associazioni per ragionare insieme su eventi e progetti». (da.be.)

Nella foto: la torre del Cassero illuminata di blu per la Giornata mondiale sull’autismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

scuola
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast