Cronaca

Coronavirus, Rossi (Ausl): “Per l’immunità occorre vaccinare almeno il 70%”. Domani al via 35-39enni e gli operatori dei centri estivi

Coronavirus, Rossi (Ausl): “Per l’immunità occorre vaccinare almeno il 70%”. Domani al via 35-39enni e gli operatori dei centri estivi

Un solo nuovo caso positivo oggi su 460 test tra molecolari e antigenici rapidi; è una persona della fascia di 45-64 anni, asintomatico, individuato tramite tracciamento. Ci sono altri 8 guariti, scendono a 95 i casi attivi e a 2 (-1) i cittadini del circondario ancora ricoverati in terapia intensiva a Bologna. Il virus è in ritirata. Il direttore dell’Ausl di Imola Andrea Rossi non ha dubbi: tra gli anziani «i casi di infezione sono pochi e non si manifesta la malattia grazie alla vaccinazione».

Le prime dosi somministrate dall’Ausl di Imola sono salite a 53.398 da inizio campagna e a 25.435 le seconde. Adesso l’obiettivo della campagna è «vaccinare quante più persone possibile». La scommessa è l’adesione dei più giovani «in quanto sotto al 70% non si raggiunge l’immunità di gregge» precisa Rossi.

Ieri si sono aperte anche nel circondario imolese le prenotazioni per la fascia 12-19 anni e sono già saliti ad oltre 3.300 i prenotati su un totale di 10 mila potenziali interessati.

Domani si apriranno le agende con le prenotazioni per i 35-39enni (attraverso i consueti canali prenotativi Cup, Fascicolo sanitario elettronico, farmacie e parafarmacie abilitate), venerdì 11 toccherà ai 30-34enni e poi via via a seguire con finestre distanziate di due o tre giorni per le altre fasce di età dei ventenni. Ma la possibilità di prenotarsi resterà sempre aperta a partire dalla data di sblocco delle finestre per consentire a tutti coloro che lo vorranno di ricevere il vaccino.  

Sempre domani si apriranno le prenotazioni anche per gli operatori dei centri estivi del circondario imolese. Come da accordi con gli Uffici scuola dei Comuni e con i gestori, sarò possibile accedere a questa vaccinazione per coloro che svolgono attività presso i centri estivi per almeno 15 giorni, gli operatori potranno prenotarsi presso gli sportelli Cup o le farmacie (non attraverso i canali telefonici e web) mostrando la dichiarazione del datore di lavoro o del gestore del centro (stampata su carta intestata o timbrato, come da facsimile pubblicato sul sito Ausl di Imola al link https://www.ausl.imola.bo.it/vaccini_centri_estivi. Le sedute vaccinali dedicate sono previste nelle giornate del 14, 15 e 16 giugno presso l’hub vaccinale de La Tozzona a Imola. (l.a.) 

Giovani in atteasa della vaccinazione, foto dalla pagina Facebook dell”Azienda usl di Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast