Economia

Luca Palladino è il nuovo presidente di Cna Imola

Luca Palladino è il nuovo presidente di Cna Imola

Lo scorso 29 giugno, a Villa Torano, si è svolta l’assemblea elettiva di Cna Imola Associazione Metropolitana per il quadriennio 2021-2025. All’iniziativa hanno partecipato tra gli altri il sindaco di Imola Marco Panieri, l’assessore allo sviluppo economico e green economy, lavoro, formazione della Regione Vincenzo Colla e il presidente della CNA Emilia Romagna Dario Costantini.

Al termine dell’assemblea è stato eletto il nuovo presidente di Cna Imola che sostituisce il numero uscente Paolo Cavini. Si tratta di Luca Palladino, 42enne residente ad Imola, alla guida della Tma srl con sede a Castel Guelfo, imprenditore del settore metalmeccanico. «Sono molto emozionato perché assumo un incarico importante. Arriviamo da una pandemia difficile, quindi cercheremo di portare a termine i progetti già avviati e faremo da tramite per coloro che avranno bisogno dalla nostra organizzazione. La sfida che affronteremo è quella della ripartenza:  in gioco c’è il nostro futuro  e non possiamo perdere il treno».

Luca Palladino faceva parte della presidenza che ha guidato la Cna nel precedente quadriennio e aveva ricoperto la carica di presidente dei Giovani Imprenditori Cna Imola nel quadriennio 2013-2017. La presidenza di Cna Imola Associazione Metropolitana è composta inoltre da Anna Luisa Giannangeli, Fabio Morara, Bruno Riccipetitoni e Lorenzo Pasini. L’assemblea ha poi nominato presidente onorario Paolo Cavini. Riconfermata alla guida dell’associazione territoriale per altri quattro anni il direttore Ornella Bova. (r.e.)

Nella foto: al centro, Luca Palladini, nuovo presidente di Cna Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast