Cronaca

Vende materiale «pirata» in negozio, guardia di finanza sequestra 500 tra cd e dvd

Vende materiale «pirata» in negozio, guardia di finanza sequestra 500 tra cd e dvd

I militari della guardia di finanza di Imola, durante un controllo, all”interno di un negozio di Castel Guelfo hanno rinvenuto, esposti sugli scaffali, alcuni Cd «pirata», illecitamente riprodotti in violazione della normativa sul diritto d’autore. Ulteriori controlli hanno poi permesso ai finanzieri di scoprire, in una stanza adiacente non accessibile al pubblico, due cartoni contenenti altri supporti musicali. Al loro interno erano stati masterizzati migliaia di brani e video musicali, relativi a concerti di band come i Kiss, i Pink Floyd, i Guns N’ Roses e serie tv quali «Big Bang Theory», «Once upon a time» e «Fringe».

Il titolare del negozio è stato così denunciato alla Procura della Repubblica di Bologna per aver violato la legge sul diritto d’autore, che sanziona coloro che commerciano supporti, contenenti opere audiovisive o musicali, privi del contrassegno Siae con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da 2.582,00 a 15.493,00 euro. Al trasgressore, inoltre, verrà comminata una sanzione amministrativa da 50 mila a 500 mila euro. (da.be.)

Nella foto: il materiale sequestrato dalla guardia di finanza

1 Comment

  • Il gestore del negozio è una persona onesta
    Certo che a rovinare chi lavora, questo paese è il vero campione del mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast