Cronaca

Il Comune di Imola ha assunto 38 nuovi dipendenti, di questi 20 nei servizi per l’infanzia

Il Comune di Imola ha assunto 38 nuovi dipendenti, di questi 20 nei servizi per l’infanzia

Nuovi dipendenti hanno preso servizio al Comune di Imola. Ad annunciarlo il vice sindaco e assessore al Personale, Fabrizio Castellari. «Questi nuovi 38 posti erano stati annunciati nei mesi scorsi e, mantenendo l’impegno, l’Amministrazione comunale ha proceduto con i concorsi e le successive assunzioni».

Nel complesso, Il Comune ha previsto per il 2021 un piano assunzioni di 46 nuove unità. Le 38 unità, che sono parte del piano del personale approvato dalla giunta comunale ad inizio anno, comprese le successive integrazioni e modifiche necessarie, sono così distribuite nei vari settori: 20 destinate ai Servizi per l’infanzia fra educatrici dei nidi d’infanzia (12) e docenti di scuola dell’infanzia (8); 14 nuovi istruttori amministrativi e contabili hanno preso servizio rispettivamente 6 nei Servizi per il Cittadino, 2 tra settore Attività culturali e Servizi biblioteca e archivi, 2 agli Affari amministrativi e segreteria di presidenza, 2 ai Servizi amministrativi scolastici, uno allo Sportello edilizia ed uno al Diritto allo studio. A questi si aggiungono 2 nuovi istruttori tecnici che lavorano al Servizio patrimonio, edilizia privata e ambiente e 2 istruttori culturali inseriti tra settore Attvità culturali e Servizi biblioteca e archivi. (r.cr.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast