Cronaca

A Medicina gli autobus si fermano all’ex stazione

A Medicina gli autobus si fermano all’ex stazione

Si avvia alla conclusione il progetto di riqualificazione della zona dell’ex stazione ferroviaria nel comune di Medicina, che comprende la ristrutturazione dell’immobile, una ciclabile e una stazione delle corriere. Era iniziato nel 2018 con un costo complessivo di 765 mila euro dei quali 200 mila a carico del Comune e i restanti a carico dello Stato attraverso il Bando delle periferie.

Dallo scorso 11 ottobre è attiva la nuova bus station di via Licurgo Fava. Nel piazzale antistante l’ex stazione dei treni (piazza della Repubblica) sono infatti state realizzate ampie pensiline con tettoie e panchine, ed è ora la principale fermata dei bus in sostituzione di quella di via Libertà. Inoltre, è stato installato un semaforo pedonale a chiamata che consente ai fruitori delle corriere di attraversare in sicurezza la strada. (c.gam.)

Approfondimenti su «sabato sera» dell’11 novembre.

Nella foto: la nuova bus station a Medicina 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast