Cronaca

Coronavirus, cresce il numero dei contagi, le nuove modalità di tracciamento in vigore da oggi

Coronavirus, cresce il numero dei contagi, le nuove modalità di tracciamento in vigore da oggi

Sono 681 i casi di Covid registrati negli ultimi 3 giorni dall’Ausl di Imola, mentre salgono a 9 i cittadini del circondario ricoverati in terapia intensiva.

A causa dell’elevatissimo numero di contagi, il dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl di Imola ha modificato da oggi le modalità di tracciamento dei casi positivi.

A comunicarlo è l’Azienda sanitaria stessa con una nota.
Nel dettaglio.Le persone con un test molecolare positivo riceveranno un Sms che li invita a compilare quanto prima possibile un modulo on line (il link viene segnalato nell’Sms) in cui si richiedono alcune informazioni di base. Alla compilazione del modulo on line seguirà l’invio del provvedimento di isolamento. Successivamente, con i tempi previsti dalla normativa a seconda della situazione vaccinale dell’assistito positivo, riceveranno un Sms che fornirà l’appuntamento per il test molecolare di controllo.

I casi positivi già in carico, ai quali è stata eseguita l’intervista telefonica di tracciamento, riceveranno invece una chiamata per concordare l’appuntamento per il test di controllo. All’esito, se il soggetto si è negativizzato, riceverà il provvedimento di guarigione via mail, in caso contrario dovrà attendere ulteriori comunicazioni.

I contatti stretti di casi accertati devono seguire le regole definite dalla normativa di riferimento. Se asintomatici e vaccinati con 3 dosi o 2 dosi da meno di 120 giorni o guariti da meno di 120 giorni non entrano in quarantena, ma effettuano auto-sorveglianza per 5 giorni utilizzando mascherine FFP2 per 10 giorni. Se asintomatici e vaccinati con 2 dosi da più di 120 giorni (ma con green pass in corso di validità) sono tenuti a fare 5 giorni di quarantena oltre ad esito negativo di tampone molecolare o antigenico. Se non vaccinati o vaccinati con una sola dose o un ciclo completato da meno di 14 giorni, effettueranno 10 giorni di quarantena con test negativo.

In tutti i casi, qualora insorgano sintomi suggestivi del Covid, i cittadini dovranno rivolgersi al proprio medico di medicina generale per la prenotazione di un tampone molecolare. (lo.mi.) 

Nella foto (tratta dalla pagina Facebook Azienda Usl di Imola): l’open day vaccinale che si è svolto ieri, 2 gennaio, all’Osservanza (i 300 posti disponibili sono andati esauriti subito)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast