Imola

Clai, gara di solidarietà tra soci e dipendenti per la nuova casa vacanze dell’associazione Insieme a Te

Clai, gara di solidarietà tra soci e dipendenti per la nuova casa vacanze dell’associazione Insieme a Te

Per il quarto anno consecutivo, soci e dipendenti della cooperativa agroalimentare imolese Clai hanno deciso di raccogliere in proprio, in occasione delle feste natalizie, un somma per Insieme a te, l’associazione di volontariato di Faenza che aiuta le persone con disabilità gravi a trascorrere le vacanze al mare. Quest’anno il contributo aiuterà a finanziare la realizzazione di tre appartamenti nell’ex scuola materna Il Faro di Punta Marina, per le vacanze degli ospiti di Insieme a Te.

Per acquistare tutti gli arredi e gli strumenti necessari a garantire un soggiorno ottimale, è stata aperta una raccolta fondi online sul portale Ginger che, grazie al contributo di Clai, ha già fatto un bel passo in avanti verso l’obiettivo finale che prevede il raggiungimento di una cifra pari a 13 mila euro per ciascun appartamento. Al 16 febbraio sono già stati raccolti 15.670 euro. La previsione per la prossima estate è di ospitare un centinaio di persone al mese. A prendersi cura di loro e delle loro esigenze sarà una squadra di volontari, formata da ben 152 ragazzi tra i 16 e i 25 anni.

«Per noi è un onore enorme poter sostenere l’attività straordinaria di Insieme a te – sottolinea Giovanni Bettini, presidente Clai -. E sono molto orgoglioso dei dipendenti e soci Clai che hanno dimostrato, una volta di più, quanto conti per la nostra realtà prestare attenzione alle esigenze del territorio». (lo.mi.)

Nelle foto: volontari dell’associazione Insieme a te e il presidente della Clai, Giovanni Bettini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook