Cronaca

Lotta alla plastica, il Comune di Imola distribuisce 2.300 borracce in alluminio nelle scuole

Lotta alla plastica, il Comune di Imola distribuisce 2.300 borracce in alluminio nelle scuole

E’ cominciata sabato scorso, nella scuola secondaria di primo grado Valsalva, la consegna delle 2.300 Borracce in alluminio certificato agli alunni e al personale delle scuole secondarie di primo grado pubbliche di Imola, nell’ambito del progetto «RiusiAmo-Io faccio la differenza» per promuovere la cultura del riuso e del contrasto all’utilizzo delle plastiche monouso nelle scuole. Il risparmio di rifiuti (imballaggi) previsto è di di 9.200 chilogrammi.

«I ragazzi sono molto attenti e sensibili ai temi ambientali – osserva Fabrizio Castellari, vicesindaco e assessore alla Scuola –. Sono informati e aggiornati e preparati, perfettamente consapevoli della responsabilità di valorizzare e difendere le risorse del pianeta. Richiamano tutti noi, tutta la società, a questa enorme responsabilità non rinviabile. Perciò è giusto e doveroso che la scuola sia il primo presidio di una sfida che è culturale prima ancora che ambientale e che ha tra i suoi ingredienti il contrasto agli sprechi, il consumo consapevole, la sostenibilità, il riuso e la valorizzazione delle risorse naturali». «Il progetto tiene insieme due obiettivi fondamentali dell’Agenda 2030, l’obiettivo 4 “Istruzione di qualità” e l’obiettivo 12 “Consumo e produzione responsabili”, e mira a promuovere un’azione fondamentale che è quella della riduzione dei rifiuti – aggiunge Elisa Spada, assessore all’Ambiente –. Abbiamo scelto di rendere la borraccia il veicolo di questi valori, così da amplificarne gli effetti. Sempre in quest’ottica, abbiamo previsto il premio per la scuola che produrrà il miglior video spot sul tema della riduzione della plastica monouso incentivando l’utilizzo dell’acqua dell’acquedotto». (lu.ba.)

Nella fotografia del Comune di Imola, la consegna delle borracce alla scuola Valsalva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook