Cronaca

«Alberghetti occupato per un istituto migliorato» e scatta la protesta degli studenti

«Alberghetti occupato per un istituto migliorato» e scatta la protesta degli studenti

Dopo lo Scappi di Castel San Pietro nei giorni scorsi anche gli studenti dell’Alberghetti questa mattina hanno occupato la scuola. Non un fulmine a ciel sereno visto che la notizia era nell’aria almeno dal fine settimana. Così sulle finestre dell’edificio di via San Benedetto è comparso lo striscione «Alberghetti occupato per un istituto migliorato» (da quel che trapela anche alla luce delle infiltrazioni e degli allagamenti di settembre), mentre agenti della polizia controllavano che non ci fossero problemi e gli studenti che volevano entrare.

Le lezioni comunque, in alcune classi (non in tutte come appurato in un secondo momento) si sono svolte regolarmente. Ovviamente vengono considerati assenti gli studenti che prendono parte alla protesta. La speranza è che l’occupazione non sfoci in gravi vandalismi e danneggiamenti come invece accaduto all’alberghiero di Castel San Pietro. (r.cr.)

Foto Isolapress

1 Comment

  • Prima di scrivere le notizie bisogna documarsi in tutte le direzioni. Comodo x i prof essere dentro e dire che le lezioni si sono tenute!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook