Cultura e Spettacoli

A Imola torna «Freschi di stampa», si comincia stasera sotto l’antico cedro

A Imola torna «Freschi di stampa», si comincia stasera sotto l’antico cedro

«Freschi di stampa», ovvero l’appuntamento estivo con i libri arrivati da poco sugli scaffali delle librerie. E, soprattutto, con i loro autori. Ritorna a Imola questa sera la rassegna giunta alla ventunesima edizione organizzata dalla Biblioteca comunale e realizzata grazie al contributo della ditta Andalò Gianni S.r.l. Meccanica di precisione.

Quest’anno, ai tradizionali incontri del martedì, si aggiungono anche alcune serate di giovedì per un totale di sette appuntamenti all’insegna delle storie: tutti con inizio alle ore 21 e con ambientazione il giardino interno della biblioteca, in via Emilia 80, sotto lo sguardo attento dell’antico cedro.

La rassegna, come detto, parte stasera con Chiara Moscardelli. La scrittrice, affiancata dalla giornalista imolese Alessandra Giovannini, presenterà il suo libro «La ragazza che cancellava i ricordi» (Einaudi, 2022): Olga, che fa disegni sulla pelle per coprire i ricordi o per fissarli, che sa usare qualunque tipo di arma e conosce ogni tecnica di sopravvivenza, diffida degli uomini ed è convinta che sarà sempre sola. Ma. Perché c’è sempre un ma – e un attraente nuovo incontro – in un romanzo come questo, divertente, che mescola l’intreccio giallo alla commedia. (r.c.)

Un’immagine del giardino della biblioteca di Imola scattata da Isolapress negli anni passati, durante uno dei tanti eventi organizzati dalla Bim

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook