Cronaca

Progetto «RiusiAmo», vince la scuola media «Andrea Costa»: più acqua dagli erogatori e meno bottigliette di plastica

Progetto «RiusiAmo», vince la scuola media «Andrea Costa»: più acqua dagli erogatori e meno bottigliette di plastica

È stata la scuola media «Andrea Costa» di Imola a vincere il premio nell’ambito del progetto «RiusiAMO – Io faccio la differenza». A premiarla, nei giorni scorsi, sono stati il vicesindaco Fabrizio Castellari e l’assessora all’Ambiente e Mobilità sostenibile Elisa Spada. In palio un buono spesa da 300 euro per l’acquisto di attrezzature tecnologiche per la scuola che ha consumato il maggior numero di litri di acqua dagli erogatori in proporzione al numero di studenti e di personale coinvolto nel periodo tra febbraio e maggio.

La scuola media «Andrea Costa» si è aggiudica il premio consumando il maggior numero di litri pro-capite in proporzione al numero di studenti, precisamente 4,49 litri, e un consumo complessivo di 2.210 litri permettendo di evitare l’utilizzo di 4.428 bottigliette di plastica da mezzo litro corrispondenti a 88,56 kg di plastica. In totale, nelle scuole medie dei sei Istituti Comprensivi del Comune di Imola, sono stati consumati 7.823 litri di acqua che hanno permesso di evitare l’utilizzo di 16.540 bottiglie da 0,5 litri corrispondenti a 330,8 kg di plastica.

«Il progetto è stato colto con grande interesse dalle scuole che si sono impegnate tutte a promuovere l’utilizzo della borraccia e sensibilizzare circa gli impatti ambientali di questa scelta. Gli studenti delle medie Andrea Costa, in occasione della consegna del premio, ci hanno accolto con un bellissimo cartello che riassumeva tutti i benefici del progetto aggiungendo che l’erogatore di acqua, regalato da ConAmi, è diventato un prezioso luogo di socialità. Negli sguardi di studentesse e studenti abbiamo potuto cogliere la consapevolezza dello slogan del progetto “Io faccio la differenza” e della loro capacità di essere protagonisti nella sfida della lotta al cambiamento climatico» commentano il vicesindaco Fabrizio Castellari e l’assessora all’Ambiente, Elisa Spada. (r.cr.)

Nella foto: il vicesindaco Castellari e l’assessore Spada alle medie Andrea Costa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RER25Novembre

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook