Cronaca

Primavera di cantieri a Imola, rotatorie e sottopassi, aspettando (e preparando) la Bretella

Primavera di cantieri a Imola, rotatorie e sottopassi, aspettando (e preparando) la Bretella

A Imola lunedì comincia il restyling di viale Andrea Costa, l’obiettivo è completarlo in tempo per la F1 a maggio. È solo una delle opere che «arriveranno a compimento tra la primavera e l’estate», secondo la tabella di marcia del Comune. Nell’elenco ci sono i sottopassi ciclopedonali Marconi-Ortignola e quello di Pontesanto. Poi, la rotatoria in via Salvo D’Acquisto e quella tra le vie Punta e Montanara, dove oggi ci sono dei new jersey.  

Nell’attesa che l’avvio della quarta corsia dell’A14 – in marzo – sblocchi i fondi per l’ultimo tratto della Bretella. Il sindaco Marco Panieri l’ha rilanciato sulla sua pagina Fb oggi: “Nelle prossime settimane procederemo a firmare la convenzione che, nell’ambito dell’ampliamento dell’A14 con la quarta corsia  da parte di Autostrade, permetterà dopo anni di completare l’asse attrezzato”.

Tra l’altro, sotto la rotatoria in via Salvo D’Acquisto stanno predisponendo per permettere il futuro passaggio della Bretella. “Era compreso nel progetto in via di realizzazione – aggiorna l’assessore ai Lavori pubblici Pierangelo Raffini -, si tratta della predisposizione per le due corsie che passeranno sotto la rotatoria che verrà realizzata sopra”. (r.cr.)

I dettagli dei cantieri in corso con tutte le foto dall’alto di Isolapress sul “sabato sera” in edicola  

1 Comment

  • Vedr portare avanti i lavori intrapresi con obbiettivi di concluderli è determinante per distinguersi da altre realtà Nazionali, in cui risorse senza fine hanno avviati cantieri mai conclusi, con tutte le conseguenze che ne conseguono, compresi lo scempio paesaggistico e l’impatto ambientale che ne consegue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook