Cultura e Spettacoli

Un weekend di spettacoli: riflessioni sulla Memoria, musica e teatro

Un weekend di spettacoli: riflessioni sulla Memoria, musica e teatro

Un viaggio attraverso vicende di precarietà, tra sorrisi e malinconia. Francesca Puglisi porta in scena  «Ccà nisciuno è fisso» questo weekend nel circondario con due appuntamenti: al teatro Jolly di Castel San Pietro venerdì e alla Sala del Suffragio di Medicina sabato (entrambi alle 21, info e prenotazioni al 333 9434148). Weekend di spettacoli anche sotto il segno delle filodrammatiche (la Compagnia Ultima Quinta presenta «Unico Eduardo» al teatro dell’Osservanza di Imola sabato alle 21 per la rassegna Cars) e per i bambini: domenica, per le «Favole all’Osservanza», la nota storia de «I musicanti di Brema» vedrà in scena Marco Cantori alle 17 al teatro di via Venturini 18 a Imola, mentresabato alle 16 al Circolo Arci Estro a Imola, c’è «La valigia nel bosco» (da 6 a 11 anni), che rientra tra le iniziative dedicate al Giorno della Memoria (info WhatsApp 324 8032073).

E a proposito delle iniziative per il giorno che ricorda le vittime dell’Olocausto, il 27 gennaio, diverse sono previste anche nei giorni precedenti: come l’incontro con l’Anpi e l’amministrazione comunale alle scuole Pulicari di Dozza di sabato mattina (dalle 12.30, aperto a tutti) per riflettere insieme, o come il concerto che domenica 22 si terrà alle 18 all’Auditorium della Scuola di musica Vassura Baroncini a Imola. «Ammuina», con Gaia D’Elia, voce e berimbau, Guido Sodo, voce, chitarre e oud, Mirco Mungari, voce, tamburi a cornice, oud e bouzuki, vedrà al centro canti, cantori e cantatrici ai bordi del Mediterraneo in lagune di confine, per un viaggio in sonorità emozionanti che raccontano mondi. 

Chi ama la musica, poi, può segnare in agenda anche l’incontro-concerto di sabato 21 gennaio con Anna Castellari, «L’arpa strumento femminile per eccellenza», nel quadriportico del Museo di San Domenico a Imola alle 17, prima della visita guidata alla mostra «Tra incanto e nostalgia. Il mondo di Vittoriana Benini». (s.f.)

Tutti gli appuntamento su sabatosera.it e su AppU Imola.

Nella foto (dal sito del teatro Stignani di Imola): «I musicanti di Brema»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook