Cronaca

Lavori di Hera per il potenziamento della rete idrica, possibili disagi anche a Medicina e Castel Guelfo

Lavori di Hera per il potenziamento della rete idrica, possibili disagi anche a Medicina e Castel Guelfo

Si avvicinano alla conclusione i lavori di potenziamento dell’acquedotto che si trova nel territorio di Budrio e Molinella. L’intervento di Hera ha visto la posa di circa 5,7 chilometri di nuova rete per sostituire in parte un tratto desueto, a partire dalla località Fossamarza (Castenaso) fino al collegamento con la rete esistente a Budrio. L’investimento complessivo ammonta a 2,9 milioni di euro.

Per permettere l’entrata in esercizio della nuova condotta, quest’ultima deve essere collegata alla rete già esistente e per farlo è rimasto solo un intervento previsto tra le ore di 21 di martedì 28 febbraio e le ore 6.30 di mercoledì 1 marzo. Durante il cantiere sarà necessario sospendere la fornitura idrica e potranno verificarsi disagi. A Medicina e Castel Guelfo probabili cali diffusi di pressione.

Al ripristino del servizio si consiglia di lasciar scorrere l’acqua per qualche istante: potranno verificarsi alcune irregolarità temporanee nella fornitura dell’acqua (abbassamento della pressione, alterazione del colore), di cui resta comunque confermata la potabilità dal punto di vista chimico e batteriologico. (r.cr.)

Foto da Hera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook