Cultura e Spettacoli

Cultura e Spettacoli 6 Luglio 2019

A “Rocca cinema Imola' la commedia “Ma cosa ci dice il cervello'

Nuovo appuntamento della rassegna “Rocca cinema Imola” alla Rocca sforzesca, questa sera, alle 21.30, con la proiezione del film “Ma cosa ci dice il cervello”, di Riccardo Milani, con Paola Cortellesi, Serena Autieri, Stefano Fresi, Remo Girone, Vinicio Marchioni, Lucia Mascino, Ricky Memphis, Claudia Pandolfi e Carla Signoris.

Giovanna Salvatori, una madre separata, impiegata al Ministero dell’economia e delle finanze, cerca di gestire alla meno peggio le traversie della vita quotidiana, reagendo con remissività e rassegnazione ai cafoni che intralciano strada, rubano parcheggio e non rispettano le minime regole di educazione civica. In realtà, dietro la copertura di semplice e incolore impiegata, Giovanna è un agente operativo della Sicurezza nazionale, e il suo modo di affrontare il mondo è dato dalla necessità di mantenere un “basso profilo” per rendersi invisibile e irrintracciabile.

Biglietto ridotto per i lettori del “Sabato sera” che mostrano il coupon pubblicato sul numero del settimanale in edicola e per gli utenti che hanno scaricato l’app gratuita “AppU” sul proprio smartphone.

A “Rocca cinema Imola' la commedia “Ma cosa ci dice il cervello'
Cultura e Spettacoli 5 Luglio 2019

Inaugura oggi il restauro della loggia dei fogliami della Rocca di Dozza

E” tutto pronto per l”inaugurazione del rinnovato aspetto della loggia dei fogliami della Rocca di Dozza. Oggi alle 17, infatti, verranno inaugurati i lavori di restauro realizzati grazie ai contributi ricevuti tramite Art Bonus e con la campagna di raccolta fondi «Adotta un metro quadro della Rocca». I lavori fatti, consistenti in interventi di restauro conservativo degli apparati decorativi rinascimentali eseguiti da Bio Res,  saranno illustrati durante l”inaugurazione odierna.

Nella foto i restauratori al lavoro nella loggia

Inaugura oggi il restauro della loggia dei fogliami della Rocca di Dozza
Cultura e Spettacoli 5 Luglio 2019

A “Rocca Cinema Imola' serata per famiglie con “The Lego Movie 2'

Appuntamento per famiglia alla rassegna “Rocca cinema Imola” alla Rocca sforzesca, questa sera, alle 21.30, con la proiezione del film di animazione “The Lego Movie 2-Una nuova avventura”, di Mike Mitchell, con le voci -fra gli altri- di Claudio Santamaria e Pino Insegno.

Biglietto ridotto per tutti e biglietto omaggio per il quinto componente della famiglia.

A “Rocca Cinema Imola' serata per famiglie con “The Lego Movie 2'
Cultura e Spettacoli 4 Luglio 2019

L'Imola Summer Fest ritorna «Centrale» in via Montericco

La Centrale, l’Imola Summer Fest organizzata dall’associazione culturale imolese App & Down e giunta quest’anno alla sesta edizione, torna a «casa», ovvero nel parco della centrale Hera di via Montericco, in Pedagna, dove tutto è iniziato cinque anni fa. È proprio dalla vicina centrale di cogenerazione, infatti, che prende il nome un evento che, negli anni, è diventato caratterizzante dell’estate imolese e che vede il stasera, giovedì 4 luglio, con lo spettacolo di Paolo Cevoli. Ma il ritorno a Montericco, dopo la quinta edizione nell’area lungofiume di via Pirandello (un tempo appannaggio della Festa dell’Unità, a sua volta trasferitasi, quest’anno, nel parco del complesso dell’Osservanza), non è l’unica novità de La Centrale 2019. «Abbiamo cambiato l’intera estetica della festa e il posizionamento del palco (il palco artigianale fatto di cubi caratteristico dell’evento e illuminato con proiezioni monumentali, Nda) all’interno dell’area – spiega Giuseppe Bianco dell’associazione App & Down -. Sarà una sorpresa per chi verrà ma soprattutto era uno stimolo tutto nostro cui volevamo dare sfogo. Crediamo di aver proposto un bel festival l’anno scorso, ma la vera Centrale è a Montericco».

Dopo la comicità tutta romagnola di Cevoli, il programma de La Centrale 2019 proseguirà per altri sedici giorni, fino al 21 luglio, a base di musica di tutti i generi e per tutti i gusti. Si va dal rock demenziale degli Skiantos l’8 luglio, alla tribute band Guns Celebration l’11, dalla formazione ska Bandabardò il 12 al jazz stellare di Mike Stern & Dave Weckl Band il 14. E ancora: Queen Legend il 15, Lisa Manara il 16, il chitarrista Federico Poggipollini (fra gli altri, musicista di Ligabue) il 17, i Gem Boy il 20 e il gran finale del 21 con Gli Taliani. La musica inizia ogni sera alle 21, con i concerti di apertura; gli eventi principali alle 22. Oltre agli spettacoli l’Imola Summer Fest propone, come ogni anno, cibo, birra, mercatini e un’area bimbi con un ricco programma di animazioni, laboratori e letture per i più piccoli. Accanto al programma delle iniziative per passare all’aperto le calde sere d’estate, l’associazione App & Down propone una raccolta fondi benefica legata a La Centrale (come già anche per il Natale Zero Pare). «Abbiamo accolto la richiesta del reparto di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza dell’ospedale di Imola di acquistare una serie di attrezzature e presidi medici utili per i bambini ricoverati e per gli operatori in servizio». (mi.mo.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 4 luglio.

Nella foto (Isolapress): «La centrale» 2017 con Paolo Cevoli, che tornerà anche stasera

L'Imola Summer Fest ritorna «Centrale» in via Montericco
Cultura e Spettacoli 4 Luglio 2019

Una serata di musica lirica e vino alla Cantina Tre Monti di Imola

E” all’insegna della lirica il tradizionale concerto organizzato dalla Cantina Tre Monti di Imola, nel giardino dell’azienda in via Lola 3. Questa sera alle 21, in collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna – Fondazione, si svolgerà Tre Monti in Lirica che prevede un concerto con il soprano Erika Tanaka, il mezzosoprano Aloisa Aisemberg, il tenore Pietro Picone, il baritono Yuma Shimizu, e il pianista Amedeo Salvato: si esibiranno in undici arie a tema con il vino, dal celeberrimo Il brindisi da La traviata di Giuseppe Verdi a Viva il vino spumeggiante da Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni, passando per Una furtiva lagrima da L’elisir d’amore di Giuseppe Donizetti.

Al termine del concerto, si terranno un buffet e una degustazione dei migliori «cru» aziendali, in collaborazione con Clai e Fondazione Banco Alimentare dell’Emilia Romagna: in degustazione ci saranno tutti i vini della Cantina Tre Monti, con i riflettori puntati sulle nuove annate di Vitalba 2018, Thea Rosso Sangiovese Riserva 2017 (anteprima) e l’Anablà, rifermentato in bottiglia da uve albana. «Si tratta di un momento informale di condivisione del bello e del buono, segno di gratitudine per l’amicizia e la compagnia nei momenti belli (e brutti) della vita!» spiegano Sergio, Vittorio e David Navacchia nell’invitare all’appuntamento.

L’intero ricavato della serata, che è ad offerta libera, verrà devoluto alla Fondazione Banco Alimentare dell’Emilia Romagna, che ha la sua sede a Imola. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione allo 0542/657116.

Nella foto la serata di musica e degustazioni del 2017 alla Cantina Tre Monti di Imola

Una serata di musica lirica e vino alla Cantina Tre Monti di Imola
Cultura e Spettacoli 4 Luglio 2019

A “Rocca Cinema Imola' appuntamento con “Una giusta causa'

Nuovo appuntamento della rassegna “Rocca cinema Imola” alla Rocca sforzesca, questa sera, alle 21.30, con la proiezione del film “Una giusta causa” (On the Basis of Sex), di Mimi Leder, con Felicity Jones, Kathy Bates e Justin Theroux.

La pellicola narra la vicenda di Ruth Bader Ginsburg, prima giovane avvocatessa poi magistrata e giudice della Corte suprema degli Stati Uniti d’America, che ha dedicato la propria vita a favore dei diritti delle donne e della parità dei sessi. La sceneggiatura è di Daniel Stiepleman, nipote di Ruth Bader Ginsburg.

Biglietto ridotto per i lettori del “Sabato sera” che mostrano il coupon pubblicato sul numero del settimanale in edicola e per gli utenti che hanno scaricato l’app gratuita “AppU” sul proprio smartphone.

A “Rocca Cinema Imola' appuntamento con “Una giusta causa'
Cultura e Spettacoli 3 Luglio 2019

A “Rocca Cinema Imola' arriva “Ben is Back'

Nuovo appuntamento della rassegna “Rocca cinema Imola” alla Rocca sforzesca, questa sera, alle 21.30, con la proiezione del film “Ben is Back”, di Peter Hedges, con Lucas Hedges e Julia Roberts.

Ben Burns, diciannovenne che sta in una comunità di recupero per alcolisti e tossicodipendenti, decide di passare le festività in famiglia, e la vigilia di Natale si presenta a casa senza preavviso. All”inizio la madre è felice, ma nel giro di 24 ore capirà che Ben non è ancora pronto per vivere al di fuori della comunità e farà di tutto per salvare lui e la sua famiglia.

Il film è stato presentato in anteprima alla quarantunesima edizione del “Toronto International Film Festival”, lo scorso anno, poi in concorso nella sezione “Alice nella città” della tredicesima edizione della “Festa del cinema di Roma”.

Biglietto ridotto per i lettori del “Sabato sera” che mostrano il coupon pubblicato sul numero del settimanale in edicola e per gli utenti che hanno scaricato l’app gratuita “AppU” sul proprio smartphone. (r.c)

A “Rocca Cinema Imola' arriva “Ben is Back'
Cultura e Spettacoli 2 Luglio 2019

Consegna della “Lucerna d'oro' 2019 al musicista imolese Michelangelo Galeati

Sarà il musicista e docente al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma Michelangelo Galeati l’imolese protagonista della quindicesima edizione del premio “La lucerna d’oro per arte, cultura e spettacolo” nella Sala grande di palazzo Sersanti venerdì prossimo, 5 luglio, alle 20.30.

«Quest’anno abbiamo scelto di allargare lo sguardo oltre il confine del nostro territorio per valorizzare l’imolesità che si è affermata nel mondo anche lontano dalla città di origine, pur mantenendo con essa un forte legame – spiega Liliana Vivoli, presidente dell’associazione culturale “Giuseppe Scarabelli” che promuove il premio –. Un modo per approfondire la conoscenza di talenti nati a Imola che diffondo cultura, arte, sapere anche lontano dalla città di origine».

La premiazione sarà seguita dalla conferenza-concerto “Rinnegata… e felice! Il sogno tradito di Butterfly”: Michelangelo Galeati racconta e si racconta, in un viaggio tra esperienze personali, professionali mettendo in evidenza la sua passione per la musica. Un viaggio iniziato 30 anni fa e che lo ha portato da Imola in tutto il mondo. (r.c.)

Consegna della “Lucerna d'oro' 2019 al musicista imolese Michelangelo Galeati
Cultura e Spettacoli 2 Luglio 2019

A “Rocca Cinema Imola' appuntamento con “7 uomini a mollo'

Nuovo appuntamento della rassegna “Rocca cinema Imola” alla Rocca sforzesca, questa sera, alle 21.30, con la proiezione del film “7 uomini a mollo” (Le grand bain), di Gilles Lellouche, con Mathieu Amalric, Guillaume Canet e Benoît Poelvoorde.

Un gruppo di uomini depressi e segnati dalla vita, per via di fallimenti professionali o familiari, riacquista il gusto per la vita entrando a far parte di una squadra di nuoto sincronizzato maschile. Questi uomini recupereranno l’autostima e si alleneranno per dimostrare di valere qualcosa ai prossimi campionati del mondo che si disputeranno in Norvegia, sotto i rigidi insegnamenti di due ex campionesse, l’alcolizzata Delphine e la paraplegica Amanda.

Il film, presentato fuori concorso alla settantunesima edizione del “Festival di Cannes”, lo scorso anno, ha conquistato dieci candidature ai Premi César (gli Oscar del cinema francese), fra cui quella per il miglior film, aggiudicandosi quello per la Migliore attore non protagonista (Philippe Katerine).

Novità di quest”anno: anche il martedì biglietto ridotto per tutti e biglietto gratuito per il quinto componente della famiglia.

A “Rocca Cinema Imola' appuntamento con “7 uomini a mollo'
Cultura e Spettacoli 1 Luglio 2019

Alla Festa del Partito democratico di Imola due mostre per ricordare la storia dell'Osservanza

Due iniziative culturali dal forte impatto emotivo alla Festa del Partito democratico in corso al parco dell’Osservanza fino a domenica 7 luglio. Nel Padiglione 5 l’associazione “Aria-Per la ricerca interartistica” ha allestito le due esposizioni “Osservanti e osservati” e “Macerie”, dedicate rispettivamente all’ex ospedale psichiatrico, che sorgeva per l”appunto all’interno del complesso dove si svolge la festa, e alla demolizione della Villa dei Fiori.

«La storia dell’ex manicomio e dell’ex clinica psichiatrica Villa dei Fiori viene proposta al pubblico facendo leva sul coinvolgimento emotivo, più che sulla comunicazione documentale – spiegano gli organizzatori nel numero del “Sabato sera” in edicola –, offrendo stimoli di riflessione e facendo rivivere i sentimenti e la sofferenza delle persone che li hanno abitati».

Per l’intera durata della Festa sarà disponibile, a offerta libera, il libro + dvd “Osservanti osservati”, pubblicato da Bacchilega editore. (r.c.)

Nella fotografia, quattro installazioni dell”esposizione “Osservanti e osservati” del 2006

Alla Festa del Partito democratico di Imola due mostre per ricordare la storia dell'Osservanza

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast