Sport

Sport 13 Agosto 2018

Nuoto, Ilaria Bianchi centra il nuovo record italiano nei 100 farfalla

Dopo la medaglia sfumata per pochi centesimi a Glasgow, Ilaria Bianchi ieri, a Roma, si è parzialmente rifatta vincendo il campionato italiano estivo di categoria e centrando soprattutto il nuovo record tricolore nei 100 farfalla.

La nuotatrice castellana, infatti, ha limato il 57””27 siglato da lei stessa alle Olimpiadi di Londra 2012, chiudendo la gara in 57””22, tempo che se fatto ai recenti Campionati Europei le avrebbe regalato la medaglia d”argento alle spalle della vincitrice svedese Sarah Sjoestroem.

r.s.

Nella foto: Ilaria Bianchi

Nuoto, Ilaria Bianchi centra il nuovo record italiano nei 100 farfalla
Sport 12 Agosto 2018

Basket C Silver: sogni e ambiziosi di Olimpia Castello, Virtus Medicina e Grifo Imola

Con l’uscita ufficiale del girone si sta avvicinando a grandi passi anche la nuova stagione di C Silver (esordio il 7 ottobre) dove, oltre alla ripescata Olimpia Castel San Pietro, sarà presente anche la Virtus Medicina e la Grifo Imola. Le altre saranno Novellara, San Giovanni in Persiceto, Molinella, Forlimpopoli, Castelfranco Emilia, Casalecchio, Borgo Panigale, Granarolo, Reggio Emilia, Santarcangelo, Fortitudo, Castenaso e Zola Predosa.

Olimpia Castello. Dopo lo scotto della retrocessione e il jolly del ripescaggio, i castellani ripartono con un progetto ambizioso, come testimonia l’ingaggio dell’esperto tecnico Marco Regazzi, in uscita dopo 7 anni dalla Raggisolaris Faenza di serie B. «Castel San Pietro era una delle opzioni che avevo – ha confermato il coach imolese -, ma sia per la vicinanza da casa che per le sensazioni positive trasmesse dall’ambiente, ho deciso di accettare questa sfida personale in una piazza che in passato ha vissuto periodi bui. Io e il diesse Simone Corazza abbiamo avuto carta bianca sugli acquisti, pur dovendo rispettare un budget prefissato. Abbiamo centrato gli obiettivi che avevamo in mente e agli acquisti inaspettati di Benedetti e Sangiorgi, poi, si sono aggiunte alcune chicche come Trombetti e Mazza. La preparazione partirà il 22 agosto e dovremo essere bravi a trovare un sistema di gioco su misura per un gruppo così ambizioso».

Virtus Medicina. Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi ma poi ritornano. A dire il vero è passato solo un anno dal suo addio, ma Massimiliano Curti non ha mai dimenticato i colori gialloneri, decidendo così di tornare su quella panchina che è stata sua per cinque anni (dal 2012 al 2017). «E’ stato un corteggiamento lungo – ha ammesso Max -, iniziato durante la scorsa stagione. Ci ho messo un po’ a decidere, perché la mia idea era quella di smettere per sempre, ma non è stato poi così difficile tornare in una famiglia dove sono stato bene e dove è perfetto allenare. L’ultimo campionato è stato particolare, visto che in pochi punti o si era nei play-off o nei play-out. Alla fine la salvezza è arrivata, ma si era concluso un ciclo e per questo motivo abbiamo rivoluzionato il roster. L’obiettivo, comunque, sarà quello di provare a vincere questa C Silver, anche se la concorrenza sarà spietata». 

Grifo Imola. La vittoria nel derby play-out contro l’Olimpia Castello nel finale della scorsa stagione era stato l’epilogo più dolce dopo un’annata vissuta sulle montagne russe e costellata da momenti negativi e infortuni importanti. Dopo lo scampato pericolo è arrivata la riconferma di coach Palumbi che, per il terzo anno consecutivo, siederà così sulla panchina imolese. «E’ stato semplice trovare un accordo – ha confermato il tecnico -, perché tra me e la società c’è un rapporto di piena fiducia, rimasto intatto anche nelle sconfitte. Ogni anno, però, bisogna mettersi in discussione, anche se nello sport le cose cambiano molto velocemente. L’obiettivo è quello di consolidarci in questa categoria e raggiungere la salvezza, magari senza soffrire come l’anno scorso. Più di così, comunque, non possiamo fare con i nostri mezzi e dovremo cercare di crescere per riuscire ad ottenere il miglior risultato possibile».

d.b.

L”articolo completo su «sabato sera» del 2 agosto.

Nella foto: Marco Regazzi, allenatore dell”Olimpia Castello

Basket C Silver: sogni e ambiziosi di Olimpia Castello, Virtus Medicina e Grifo Imola
Sport 12 Agosto 2018

Calcio serie C, il lettone Kristaps Zommers è il nuovo portiere dell'Imolese

Dopo Eric Lanini, l”Imolese piazza un altro colpo in entrata. E” ufficiale, infatti, l”acquisto del portiere lettone Kristaps Zommers, classe 1997, di proprietà del Parma, società con la quale nel 2015/2016 ha vinto il campionato di serie D da protagonista (35 presenze, solo 15 reti subite).

Zommers, che nell”ultima stagione ha militato in prestito prima al Pordenone e poi al Cosenza, può vantare anche 8 presenze con la maglia della propria nazionale U21. In rosa affiancherà tra i pali Rossi, mentre Sarini dovrebbe passare al Cesena.

r.s.

Nella foto: Kristaps Zommers

Calcio serie C, il lettone Kristaps Zommers è il nuovo portiere dell'Imolese
Sport 11 Agosto 2018

Pallavolo B2 femminile, il calendario di Csi Clai Imola e Vtb Ozzano

Adesso la Clai, ma pure Ozzano (Volley Team Bologna) conoscono anche i loro percorsi nel girone «E» della B2. La Federazione ha infatti pubblicato i calendari della nuova stagione e Imola partirà in casa (domenica 14 ottobre) affrontando la neopromossa Liverani Lugo. Uno dei derby più sentiti, vista anche la presenza di diverse ex, da una parte e dall’altra (Tesanovic per Imola, Milesi, Cavalli e Grasso nel Lugo). Questa sfida chiuderà la prima giornata, visto che la squadra di Turrini giocherà al palaRuscello sempre di domenica alle ore 18 (ad eccezione ovviamente delle ultime due partite, che si giocheranno al sabato in contemporanea).

Il Volley Team Bologna sarà invece la prima a scendere in campo, visto che esordirà sabato 13 ottobre alle 17.30 a Forlì, dove ritroverà il libero Giulia Geminiani, la scorsa stagione in prestito al San Lazzaro di B1. Primo match casalingo per Ozzano contro Cervia, sperando che siano terminati i lavori al palasport. Alla decima è in programma il derby al palazzetto di Ozzano, sempre alla domenica alle 18. Per tutta la stagione infatti le due squadre si alterneranno nel calendario come lo scorso anno.

Questa sarà l’ultima sfida (16 dicembre) del 2018 prima della sosta natalizia, mentre il 2019 si aprirà il giorno della Befana. Le ultime soste saranno alla fine del girone di andata (27 gennaio) e per Pasqua (20 aprile) quando resteranno solo due giornate da giocare. Il campionato si concluderà infatti sabato 4 maggio: per la Clai sul campo della squadra più debole il Sant’Ilario, mentre Ozzano chiuderà in casa con il Cremona.

r.s.

Il calendario completo su «sabato sera» del 2 agosto.

Nella foto: l”esultanza della Csi Clai Imola

Pallavolo B2 femminile, il calendario di Csi Clai Imola e Vtb Ozzano
Sport 11 Agosto 2018

Basket C Gold, il girone di Vsv Imola e Castel Guelfo

Stagione ormai alle porte anche in C Gold. Vsv Imola e Castel Guelfo sono state inserite nel girone unico dell”Emilia-Romagna che comprende anche Rimini Crabs, Anzola, Salus, Montecchio, Bertinoro, Castelnovo Monti, San Lazzaro, Fiorenzuola, Ferrara, Fidenza, Bologna Basket e Rinascita Rimini.

r.s.

Nella foto: derby tra gialloneri e gialloblù al Ruggi nella scorsa stagione

Basket C Gold, il girone di Vsv Imola e Castel Guelfo
Sport 11 Agosto 2018

Futsal serie B, le avversarie della nuova Imolese targata Kaos

Il Consiglio Direttivo della Divisione calcio a cinque ha nei giorni scorsi deliberato la composizione dei gironi della serie B. L”Imolese, da questa stagione, targata Kaos è stata inserita nel girone B insieme a Belluno, Mestre, Venezia, Atesina, Cornedo, Maccan Prata, Pordenone, Miti Vicinalis, Sporting Altamarca, Vicenza e Sedico.

Il campionato partirà sabato 6 ottobre. La vincente sarà promossa in A2 insieme alla vincente dei play-off, mentre l”ultima retrocederà in C con la perdente dei play-out. I calendari saranno resi noti venerdi 17 agosto.

r.s.

Nella foto: Igor Vignoli, nuovo acquisto rossoblù

Futsal serie B, le avversarie della nuova Imolese targata Kaos
Sport 10 Agosto 2018

Calcio serie C, l'attaccante dell'Imolese lo manda… CR7. Ingaggiato Eric Lanini dalla Juventus

Colpo in entrata dell”Imolese che oggi ha annunciato l”acquisto dell”attaccante Eric Lanini, di proprietà della Juventus. Il torinese classe ”94 in estate non è partito con i bianconeri per la tournée americana, ma ha avuto il piacere di vedere da vicino Cristiano Ronaldo nel nuovo centro di allenamento della Continassa.

Lanini, 186 cm di altezza per 74 kg di peso, lo scorso anno ha militato in serie C prima al Vicenza, poi al Padova, totalizzando 24 presenze in campionato e 3 goal con i vicentini. Per lui anche 47 gettoni e 4 gol in serie B (stagioni 2014/2015 e 2015/2016) con le maglie di Virtus Entella, Lanciano e Como.

r.s.

Nella foto: a sinistra Lanini stringe la mano al diesse Ghinassi (dalla pagina facebook dell”Imolese), a destra l”attaccante insieme a Cristiano Ronaldo (dal profilo del giocatore piemontese)

Calcio serie C, l'attaccante dell'Imolese lo manda… CR7. Ingaggiato Eric Lanini dalla Juventus
Sport 9 Agosto 2018

Ciclismo, prima vittoria su strada per Matteo Montefiori nel paese che porta il suo nome

Dopo un’intera stagione sempre piazzato tra i primi dieci, è arrivato il primo meritato successo su strada per Matteo Montefiori. L’allievo imolese della Ciclistica Santerno Fabbi Imola ha ottenuto la sua prima vittoria domenica 29 luglio a San Matteo della Decima (nel bolognese), staccando tutti gli avversari. Montefiori aveva già vinto una gara su pista in questa stagione, mentre su strada non era stato centrato il bersaglio, anche se il colpo grosso era nell’aria fin da inizio stagione.

ma.ma.

L’articolo completo su «sabato sera» del 2 agosto.

Nella foto: l’allievo Matteo Montefiori dopo la sua prima vittoria su strada della stagione

Ciclismo, prima vittoria su strada per Matteo Montefiori nel paese che porta il suo nome
Sport 8 Agosto 2018

Calcio: diramati i gironi di Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

La Figc ha diramato nella giornata di oggi i gironi ufficiali per i campionati di Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria. Vediamo dove sono state collocate le squadre del nostro territorio.

Eccellenza. Il Medifossa e il Sanpaimola sono state inserite nel girone «B» insieme a Alfonsine, Argentana, Castrocaro, Cotignola, Copparese, Corticella, Diegaro, Faenza, Riccione, Cattolica (con riserva), Granamica, Marignanese, Massa Lombarda, Progresso, Sant’Agostino e Virtus Castelfranco. Il campionato partirà domenica 2 settembre con i giallorossi impegnati a Castrocaro e la squadra di Tinti a Cattolica. Nella Coppa (primo turno il 26 agosto), invece, il Medifossa sarà impegnato nel triangolare con Massa Lombarda e Argentana, mentre il Sanpaimola con Alfonsine e Cotignola.

Promozione. Valsanterno e Sesto Imolese sono state inserite nel girone «C» insieme a Anzolino, Bentivoglio, Castenaso, Casumaro, Conselice, Faro, Sparta, Lavezzola, Masi Torello, Porretta, Portuense, Reda, Solarolo, Terre del Reno, Trebbo e Vadese. Il campionato partirà domenica 2 settembre con la formazione di Dardozzi che esordirà a Bentivoglio, mentre Sanò e la sua squadra saranno di scena a San Carlo di Sant’Agostino contro il Terre del Reno. Nella Coppa (primo turno il 26 agosto) la Valsanterno e il Sesto Imolese saranno impegnate nel triangolare insieme al Conselice.

Prima Categoria. Bubano, Fontanelice, Osteria Grande, Ozzanese, Libertas Castel San Pietro e Juvenilia sono state inserite nel girone «E» insieme a Atletico Castenaso, Borgo Panigale, Castellettese, Crespo, Manzolino, Marzabotto, Casalecchio, San Benedetto Val di Sambro, San Lazzaro e Montefredente. Il campionato partirà domenica 16 settembre con le seguenti sfide: Bubano-Casalecchio, Fontanelice-Montefredente, Juvenilia-Crespo, Libertas Castel San Pietro-Castellettese, Osteria Grande-San Benedetto e Ozzanese-Marzabotto. Nella Coppa (primo turno il 26 agosto) Bubano, Juvenilia, Fontanelice e Libertas Castel San Pietro saranno tutte impegnate nello stesso quadrangolare, mentre Osteria Grande e Ozzanese giocheranno contro Atletico Castenaso e San Lazzaro.

Seconda Categoria. Fly Sant’Antonio, Tozzona e Amaranto Castel Guelfo sono state inserite nel girone «L» insieme a Futa, Baricella, Bononia, Fossolo 76, Junior Corticella, La Dozza, Pontevecchio, Rainbow Granarolo, Saragozza, Siepelunga e Sporting Pianorese. Non è ancora ufficiale quando partirà il campionato, mentre il primo turno di Coppa (andata domenica 2 settembre e ritorno il 9) vedrà affrontarsi Fly Sant’Antonio-Tozzona e Amaranto Castel Guelfo-Futa. Castel del Rio e Mordano, invece, sono finite nel girone «N» con Atletico Lugo, Bagnara, Biancanigo, Frugesport, Godo, Palazzuolo, Fossolo, Fusignano, San Rocco, San Pancrazio, Sant’Agata e Santerno. Il campionato partirà domenica 23 settembre, mentre la Coppa (con il primo turno ancora da sorteggiare) andrà in scena il 2 settembre con la gara di andata e il 9 settembre con quella di ritorno.

Terza Categoria. Dozzese, Stella Azzurra, Sporting Valsanterno, Ozzano Claterna e Sporting Castel Guelfo sono state inserite nel girone «B» insieme a Accademy Football, Cagliari, Castel de Britti, Quarto, San Donato, San Gabriele, Villanova e Ph Calcio. Non è ancora ufficiale quando partirà il campionato, mentre il primo turno di Coppa-Memorial Pedrieri (andata domenica 2 settembre e ritorno il 9) vedrà affrontarsi Sporting Valsanterno-Stella Azzurra, San Gabriele-Sporting Castel Guelfo, Accademy Football-Dozzese, Cagliari-Ozzano Claterna.

r.s.

Foto tratta dalla pagina facebook della Lega Nazionale Dilettanti

 

Calcio: diramati i gironi di Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria
Sport 8 Agosto 2018

Europei di nuoto, Fabio Scozzoli conquista l’argento nei 50 rana

Dopo il bronzo nella staffetta 4×100  mista mista, ecco un’altra medaglia per Fabio Scozzoli ai Campionati Europei di nuoto in vasca lunga in corso a Glasgow. Il nuotatore forlivese dell’Imolanuoto con il tempo di 26”79 ha, infatti, conquistato l’argento nei 50 rana dietro al fenomeno britannico Adam Peaty.

r.s.

Nella foto (dalla sua pagina facebook): Fabio Scozzoli

Europei di nuoto, Fabio Scozzoli conquista l’argento nei 50 rana

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast