Posts by tag: a2

Sport 24 Dicembre 2018

Pallamano A2, il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta alla Cavina

Il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta. Alla Cavina, infatti, il Secchia Rubiera vince 22-20 e costringe la squadra di Tassinari ad abbandonare il 4° posto.

I bianconeri inseguono per tutto il match e nel secondo tempo non riescono nella rimonta, nonostante l”ottima prova di Fabrizio Tassinari. Il Romagna, infatti, sbatte a più riprese contro il portiere ospite e nel finale sono costretti ad arrendersi agli avversari, apparsi più lucidi nei momenti chiave.

I ragazzi di Tassinari torneranno in campo domenica 13 gennaio a Camerano, in provincia di Ancona. (d.b.)

Tabellino:

Romagna-Secchia Rubiera 20-22 (7-14)

Romagna: Martelli, Sami, Folli 2, Babini 3, Luppi, Panetti, Amaroli 1, O.Boukhris 1, A.Boukhris1, Gollini, Andalò 1, F.Tassinari 5, Leotta, Medri, Bosi, Rotaru 6. All. D.Tassinari.

Secchia: Salati, Rivi, Filippini, Hyla 2, Mezzetti, Panettieri, Mazzieri, Oleari, Sentieri 3, Lugli,Patroncini 2, Giovanardi 3, Bortolotti 4, Boni 4, R.Bartoli 4, D.Bartoli. All. Agazzani.

Nella foto (di Annalisa Mazzini): Fabrizio Tassinari

Pallamano A2, il Romagna chiude il 2018 con una sconfitta alla Cavina
Sport 22 Dicembre 2018

Basket A2, al Ruggi domani sarà il giorno del Teddy Bear Toss

Dopo il successo degli anni scorsi torna domani, durante il derby tra Le Naturelle e Cento, il Teddy Bear Toss, l”iniziativa benefica nata negli Stati Uniti e che già da diverso tempo ha preso piede stabilmente anche nella pallacanestro italiana.

In pratica il pubblico che assisterà al match, dopo il primo canestro segnato da una delle due squadre, provvederà a lanciare sul parquet più peluche possibili. Tutti quelli raccolti verranno poi donati, nella giornata di venerdì 4 gennaio 2019, dai giocatori e dallo staff biancorosso al reparto Pediatria e Nido dell’ospedale Santa Maria della Scaletta di Imola. (d.b.)

Nella foto (dalla pagina facebook dell”Andrea Costa): Emanuele Rossi

Basket A2, al Ruggi domani sarà il giorno del Teddy Bear Toss
Sport 21 Dicembre 2018

Basket A2, cena di Natale e presentazione della nuova maglia in casa Le Naturelle. IL VIDEO

Quale migliore occasione della storica cena di Natale per Le Naturelle Imola Basket per presentare la nuova maglia ufficiale 2018/2019.

La maglia è stata ideata dalla Responsabile Comunicazione Sofia Conti ed è stata presentata da Samuel Gasperoni della Macron e da Federico Lionello del Gruppo Eurovo, main sponsor biancorosso.

Nel corso della serata non potevano mancare le dichiarazioni dell”amministratore unico Gian Piero Domenicali e del coach Emanuele Di Paolantonio. A margine si è svolta la lotteria di beneficenza, il cui ricavato sarà devoluto all’Istituto Santa Caterina di Imola e alla Associazione Ail di Bologna. (d.b.)

Nella foto (dalla pagina facebook dell”Andrea Costa): il taglio della torta durante la cena di Natale

Basket A2, cena di Natale e presentazione della nuova maglia in casa Le Naturelle. IL VIDEO
Sport 17 Dicembre 2018

Pallamano A2, netto successo per il Romagna a Modena

Bella affermazione del Romagna che supera in trasferta 24-18 il Modena, al termine di un derby come sempre molto intenso. Migliore in campo Alex Rotaru, autore di 11 reti.

Dopo un ottimo primo tempo firmato dalla squadra di Tassinari, i padroni di casa nella ripresa hanno tentato la rimonta, trovando però chiusa la saracinesca di Lorenzo Martelli. Arrivata a -1, Modena ha però poi visto scappare nuovamente il Romagna che ha così centrato il quinto risultato utile consecutivo (quattro vittorie e un pareggio).

Nel prossimo turno, in programma sabato 22 (ore 19) il Romagna affronterà alla Cavina il Secchia Rubiera, nell”ultimo impegno di questo 2018. (d.b.)

Tabellino

Modena-Romagna 18-24 (9-14)

Modena: Meletti, Piccinini, Barbieri 2, Alpi 9, Pieracci 1, Bertolini, Rolli 2, Memeo, Pugliese, Albertini 2, Filippelli, Hajlej, Prandi, Stallo, Turrini 1, Vaccari 1. All. Sgarbi.

Romagna: Martelli, Sami, Leotta, Babini 1, Andalò 2, Bosi 1, Amaroli 1, Panetti, A.Boukhris 1, Luppi 1, Gollini 1, Folli 3, O.Boukhris 2, Rotaru 11. All. D.Tassinari.

Nella foto (di Annalisa Mazzini): Fabrizio Tassinari

Pallamano A2, netto successo per il Romagna a Modena
Sport 10 Dicembre 2018

Pallamano A2, il Romagna non è sazio e si mangia… la Fiorentina

Successo alla Cavina per il Romagna che regola 28-26 la Fiorentina grazie alle ottime prove di Rotaru e Tassinari.

Attacco in forma e gran difesa sono le armi dei bianconeri nella prima frazione. Nel secondo tempo, invece, gli ospiti non demordono e mostrano una gran determinazione, ma alla fine sono costretti a capitolare.

Nel prossimo turno, in programma sabato 15 (ore 18), la squadra di Tassinari sarà impegnata sul campo del Modena. (d.b.)

Tabellino

Romagna-Fiorentina 28-26 (18-13)

Romagna: Martelli, Sami, Leotta, Amaroli 1, F.Tassinari 7, Gollini, Folli 1, Bosi, O. Boukhris 1, A. Boukhris, Andalò 1, Luppi 6, Panetti 1, Rotaru 10. All. D.Tassinari.

Fiorentina: Bini, Sbrocchi, Romei 3, Carlotti, Di Fabrizio 4, Al.Fratini 1, An.Fratini 4, Margheri, Grandi, Deda 5, Mazzanti 4, Ostuni, Paoli 4, Pampaloni 1. All. Dei.

Foto di Annalisa Mazzini

Pallamano A2, il Romagna non è sazio e si mangia… la Fiorentina
Sport 9 Dicembre 2018

Basket A2, l'americano de Le Naturelle «Bj» Raymond: «Mi sento una guardia dentro un corpo da pivot»

Lo dicono i numeri, ma lo ha ribadito pure il campo in questi primi due mesi di stagione della Naturelle. Benjamin Eugene Raymond è il vero trascinatore della nuova Andrea Costa e la gratificazione è arrivata con la nomina di miglior giocatore del mese di novembre della A2 orientale. Dopo aver toccato il suo punto più basso nelle sfide esterne con Fortitudo e Assigeco, il lungo statunitense non ha più sbagliato un colpo e l’immagine di questa Naturelle, vincente quattro volte su cinque nell’ultimo mese e che oggi affronterà al Ruggi Piacenza (ore 18), è proprio la sua.

Quale bilancio fai della prima parte di stagione?                               

«Sono stati mesi importanti, nei quali abbiamo fatto un buon percorso. Le ultime quattro vittorie ci danno energia e d’ora in poi potremmo anche guardare a qualcosa in più della salvezza. Credo, infatti, che ci siano le possibilità di lottare per i play-off. Possiamo ancora crescere e se sapremo mantenere una certa solidità interna, potremo raggiungere i barrages finali e ce la giocheremo con tutti». 

Come si fa ad essere così agili con la tua stazza?                                   

«Io non mi stupisco, perché al College giocavo da guardia e addirittura da play. A Biella invece fui impiegato da ala piccola o anche da quattro e allora ho deciso di mettere su muscoli per contrastare gli avversari. Mi sento una guardia dentro un corpo da pivot».

Quanto senti la lontananza dagli Stati Uniti?                               

«Neanche tanto. Inoltre, avendo una compagna belga, vivo prevalentemente in Europa. Ovviamente mi tengo in contatto con gli States e seguo le cose americane. Donald Trump, però, non mi piace e non approvo niente di quello che fa e che dice». (p.p)

L”articolo completo su «sabato sera» del 6 dicembre.

Nella foto (Isolapress): «Bj» Raymond

Basket A2, l'americano de Le Naturelle «Bj» Raymond: «Mi sento una guardia dentro un corpo da pivot»
Sport 5 Dicembre 2018

Basket A2, Treviso diventa… verde e stapazza Le Naturelle

Nel match infrasettimanale (recupero della partita rinviata domenica) Le Naturelle crolla al palaVerde di Treviso per 89-70 davanti a più di 3500 spettatori.

I padroni di casa spingono fin da subito il piede sull”acceleratore con l”ex Alviti, Imola manda a vuoto due azioni perdendo palla e chiude il primo quarto sotto (22-12). Nel secondo parziale i biancorossi provano a rimontare, ma l’asse Usa trevigiano non sbaglia un colpo. La squadra di Di Paolantonio rimane in partita con Fultz e Crow, ma le bombe dei veneti piovono a ripetizione (47-39). Dopo l”intervallo lungo Treviso non cala il ritmo, aiutata dagli errori imolesi. Le Naturelle non sfruttano gli ingressi dalla panchina e nonostante qualche sprazzo l’attacco trevigiano allunga ancora (70-51). Nell”ultimo parziale l”inerzia è tutta per i padroni di casa che possono amministrare senza troppi patemi fino alla sirena finale.

Nel prossimo turno, in programma domenica 9 (ore 18) i biancorossi affronteranno al «Ruggi» la Bakery Piacenza

Tabellino

Treviso-Le Naturelle 89-70 (22-12, 47-39, 70-51) 

Treviso:  Tessitori 3, Burnett 18, Sarto, Alviti 13, Wayns 19, Tomassini ne, Antonutti 9, Barbante ne, Imbrò 3, Chillo 4, Uglietti 4, Lombardi 16, Listuzzi ne. All. Menetti.

Imola: Ndaw, Montanari 6, Crow 14, Wiltshire, Fultz 13, Bowers 2, Rossi 13, Simioni 6, Raymond 10, Magrini 6. All. Di Paolantonio.

Foto tratta dal sito dell”Andrea Costa Imola.

Basket A2, Treviso diventa… verde e stapazza Le Naturelle
Sport 5 Dicembre 2018

Basket A2, Le Naturelle chiudono il bilancio in rosso. L'appello di Domenicali: «Chi ha a cuore questa società deve contribuire»

Chiuso il bilancio è tempo di leggere i numeri per Le Naturelle e le cifre non sono incoraggianti. La società imolese, infatti, ha registrato una perdita di 270 mila euro. «Una simile situazione nel prossimo esercizio non sarebbe tollerabile – commenta l”amministratore unico Gian Piero Domenicali. Occorre un piano di sostegno aziendale da sviluppare e realizzare entro il 31 marzo 2019, data ultima entro cui si dovranno sottoscrivere 200 mila euro di aumento di capitale sociale».

Lo stesso Domenicali lancia così un appello alla città. «Imola non può pretendere di andare avanti sempre e solo con i soldi dei soliti soci. Mi rivolgo dunque all’amministrazione comunale, alle aziende e ai tifosi, dicendo loro che non è ammissibile per una società di A2 registrare un incasso di appena 1.600 euro in una partita (contro Roseto). Abbiamo fatto addirittura 2 abbonamenti in meno rispetto all’anno scorso, per giunta rinunciando anche a due incassi importanti al palaCattani, pur di accontentare i nostri tifosi e giocare nel cosiddetto fortino del Ruggi. Ma adesso c’è bisogno di una svolta, perciò chi ha a cuore l’Andrea Costa può e deve contribuire. La via da seguire è quella di allargare la base sociale, controllare i costi e aumentare i ricavi attraverso sponsorizzazioni. A tal proposito ci tengo a ribadire che l’arrivo di Eurovo come Main Sponsor ci sta dando una grossa mano». (d.b.)

Nella foto: Gian Piero Domenicali

Basket A2, Le Naturelle chiudono il bilancio in rosso. L'appello di Domenicali: «Chi ha a cuore questa società deve contribuire»
Sport 3 Dicembre 2018

Pallamano A2, tra Romagna e Ferrara esce il segno «X»

Il Romagna torna dalla trasferta di Ferrara con un punto dopo il pareggio 28-28 contro di padroni di casa. La squadra di Tassinari raggiunge così il quinto posto in classifica a quota 11.

Il pareggio alla fine dei giochi è il risultato giusto. Il Romagna sbaglia poco in attacco nel primo tempo ma chiude il match. Nella ripresa i padroni di casa centrano la clamorosa rimonta e passano addirittura in vantaggio, prima del rigore trasformato sui titoli di coda da capitan Fabrizio Tassinari.

I bianconeri torneranno in campo sabato 8 (ore 19) alla Cavina contro la Fiorentina.

Tabellino

Ferrara United-Romagna 28-28 (14-18)

Romagna: Martelli, Sami, Amaroli 1, Folli 5, Andalò 1, Panetti, Bosi, F. Tassinari 5, Gollini, Rotaru 8, A.Boukhris 1, O.Boukhris 3, Luppi 3, La Posta 1. All. D.Tassinari.

Foto tratta dalla pagina facebook del Romagna

Pallamano A2, tra Romagna e Ferrara esce il segno «X»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast