Posts by tag: avis

Cultura e Spettacoli 18 Maggio 2018

A Gocce di musica il pop al pianoforte di Milena Mingotti

Una giovane cantante e pianista. È Milena Mingotti, ventenne imolese, che proporrà il suo pop italiano stasera alle 21 a Ca” Vaina. «Quando scrivo, nascono prima i testi poi cerco gli accordi e le note giuste per dar vita alle emozioni», racconta. Milena, che ha cominciato a cantare con il coro di San Giacomo quando frequentava ancora le medie, ha sviluppato la passione per la musica alle superiori: «Studio canto e piano da quattro anni all”associazione musicale Lyrique. Anche se il mio stile è completamente diverso, il mio punto di riferimento è Amy Winehouse: amo moltissimo la sua musica. Io scrivo di storie che ho vissuto o di ciò che accade attorno a me, a volte prendo spunto da storie di persone che conosco o da ciò che leggo, che mi viene raccontato…».

Il brano che presenta a Gocce di musica avente tema sociale si intitola Prima degli altri: «Parla di bullismo, della solidarietà di cui avrebbe bisogno chi ne soffre. Ma anche di bambini che devono crescere troppo in fretta e che purtroppo non possono godersi l”infanzia».

Nella foto Milena Mingotti

A Gocce di musica il pop al pianoforte di Milena Mingotti
Cultura e Spettacoli 10 Maggio 2018

Gocce di musica 2018, comincia la sfida tra band organizzata da Avis con “sabato sera' e Ca' Vaina

È pronto a partire il contest Gocce di musica per la solidarietà, organizzato da Avis Comunale Imola in collaborazione con il settimanale sabato sera, con l”app Sabato Sera Notizie e con il Centro giovanile Ca’ Vaina. Domani, venerdì 11 maggio alle 21, nei locali del centro in viale Saffi 50/b a Imola, andrà in scena la prima sfida a colpi di note per aggiudicarsi un posto alla finale e quindi avere la possibilità di iscrivere il proprio nome nell”elenco dei vincitori storici, elenco che annovera Metalmeccanica, Sour Whine, Morgana, Plastercast Rose, Lou and B, Walkabout, N and Noise, Random Effect, Metropolitcs e P-Jam.

Gocce di musica per la solidarietà prevede tre serate di selezione (11, 18 e 25 maggio a Ca” Vaina), durante le quali si sfideranno nove concorrenti, e una finale tra i primi classificati di ogni serata che si terrà giovedì 28 giugno in piazza Gramsci, prima del weekend di Imola in musica.

Domani alle 21 saliranno sul palco gli Off the road (Riccardo Saverio Fameli, Andrea Pelliconi, Simone Pizzuto, Marianna Ramanzin e Lorenzo Crocetti) con il loro progressive rock, Fabio Mazzini e i suoi suoni folk, gli Hlp (Nicola Fronte, Leonardo Dominici, Davide Di Biase e Francesco Sagrini) con le loro note punk.

Venerdì 18 maggio il palco sarà tutto per Criss (cioè Cristian Serotti) con il suo rap, Milena Mingotti che propone musica pop, e Aster & the X Band con i loro suoni indie folk rock e blues. Venerdì 25 maggio, si sfideranno i Black Stripes (Fabio Dardi, Michele Martelli, Enrico Bassani e Nazzareno Scaglioso) che propongono prog rock, i Tm Sky (Francesca Guccini, Oscar Astorri, Roberto Bortolini e Diego Chillo) con il loro alternative italiano, e i Colimbo (Riccardo Barelli, Martino Menetti, Giacomo Gaddoni, Tommaso Ambrosini, Francesco Pausini e Filippo Rotante) che suonano indie-rock.

Per ciascun gruppo scelto per la finale è previsto un buono acquisto di 200 euro per materiale musicale o per sale prova presso un negozio o studio di registrazione abilitato (da utilizzare entro il 31 ottobre 2018), e per il vincitore un ulteriore buono di 500 euro. Inoltre è stato istituito il Premio Speciale Sabato Sera. (r.c.)

Informazioni: 0542/32158 Avis Imola, 0542/43610 Ca” Vaina.

Nella foto (di Isolapress) i P-Jam, vincitori dell”edizione 2017 di Gocce di musica

Gocce di musica 2018, comincia la sfida tra band organizzata da Avis con “sabato sera' e Ca' Vaina
Sport 28 Aprile 2018

Biciclettata ambientalista «Ermes Sasso», genitori e bimbi con l’Avis dal Prato della Rocca

Domani, la Polisportiva Avis Imola, in collaborazione con l’Ufficio Sport del Comune di Imola, Area Blu, Conami ed Hera, col patrocinio del Comune, organizza la 21ª biciclettata ambientalista «Ermes Sasso» (il suo ideatore, più conosciuto come «Ermo»), che partirà dal Prato della Rocca alle ore 10. Come al solito saranno coinvolti bambini, genitori e nonni e a tutti i bimbi sarà offerto dall’Avis un omaggio alla partenza ed all’arrivo un gelato dalla Polisportiva. L’obiettivo della biciclettata è far crescere nei bambini la consapevolezza del rispetto dei beni comuni dei luoghi importanti della nostra città, oltre ai valori morali e civili che sono fondamento dell’Avis. Il tema del 2018 è: «Energia pulita da fonti rinnovabili», il percorso si snoderà per il Parco dell’Osservanza e per quello delle Acque Minerali tra verde e piste ciclabili per arrivare dopo circa 5 km alla centrale idroelettrica del ponte della Tosa. 

r.s.

Nella foto biciclettata dell”Avis (dal programma della manifestazione) 

Biciclettata ambientalista «Ermes Sasso», genitori e bimbi con l’Avis dal Prato della Rocca
Sport 7 Aprile 2018

Polisportiva Avis e Fondazione Crimola insieme per sport, ambiente e salute

Sebbene la Polisportiva Avis compia 33 anni nel 2018, la sua opera di promozione dello sport come pratica sociale, oltre che salutare, inizia ben più lontano nel tempo. «Prima del 1985, anno in cui è nata ufficialmente l’associazione sportiva dilettantistica Polisportiva Avis – racconta l’attuale presidente Gianfranco Marabini, che 33 anni fa fondava l’Asd in qualità di presidente dell’associazione Avis comunale Imola – la promozione dell’attività sportiva fra i giovanissimi era portata avanti direttamente dall’Avis, allo scopo di educare allo sport, alla pratica civica e alla socialità i più giovani. Di fatto oggi la Polisportiva è il braccio sportivo dell’Avis, insieme ci occupiamo di sport e di ricordare sempre l’importanza della donazione di sangue come gesto altruistico e pratica per la salute».

I soci della Polisportiva Avis, circa 150 fra ciclisti e podisti, sono o sono stati donatori di sangue finché hanno potuto (per motivi di sicurezza esistono condizioni di salute ed età che obbligano a smettere). Le attività che la Polisportiva Avis manda avanti in prima persona sono fondamentalmente quattro manifestazioni sportive, ben note al territorio. Oltre a queste, l’associazione collabora a stretto contatto con l’Avis stessa e con altre realtà con cui condivide lo scopo promozionale della salute attraverso lo sport. Fra le attività della Polisportiva si è da poco svolta la 24ª edizione di «Sprinta con l’Avis», gara di atletica sui 60 metri lanciati riservata agli studenti delle scuole medie del circondario. Grande successo ha poi ottenuto la manifestazione «Corri con l’Avis», che lo scorso 18 marzo, alla 44ª edizione (prima della nascita della polisportiva la organizzava Avis), ha letteralmente visto terminare le pettorine disponibili con oltre 2.200 partecipanti di cui quasi 500 per la crono competitiva, la mezza maratona di circa 21 chilometri. Accanto erano organizzate, per tutti, la gara non competitiva e la passeggiata. «Corri con l’Avis è, insieme alla Tre Monti (che quest’anno compirà la 50ª edizione), una delle manifestazioni podistiche più longeve di Imola – commenta soddisfatto Marabini -. Per una giornata occupiamo il cuore della città promuovendo lo sport, la salute e la donazione del sangue».

Accanto al podismo, la Polisportiva Avis promuove anche il ciclismo. In calendario per i prossimi mesi vi sono due manifestazioni dedicate alle due ruote a pedali: la Biciclettata ambientalista (29 aprile), alla 21ª edizione e dedicata al presidente Ermo Sasso scomparso da tre anni, e il raduno ciclistico (12 maggio) dedicato ai due ex presidenti Ermo Sasso ed Ezio Biancoli. L’edizione di quest’anno della Biciclettata ambientalista, che come suggerisce il nome vuole unire ciclismo e ambiente ed è da sempre sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola con una donazione di un migliaio di euro, porterà i partecipanti a conoscere le energie rinnovabili grazie alla tappa prevista presso l’impianto mini-idro sul Santerno in funzione dallo scorso anno all’altezza della curva della Tosa. «Sarà un’occasione non solo per fare movimento, complessivamente 5 chilometri in bici per bambini e famiglie – racconta Marabini – ma anche per focalizzare sul delicato tema del surriscaldamento globale e sulle nostre possibilità di contrastarlo per il bene del pianeta». La partenza è prevista dal prato della Rocca; il percorso utilizzerà per lo più le piste ciclabili imolesi ed attraverserà il parco dell’Osservanza e il parco delle Acque Minerali. 

mi.mo.

Nella foto (Isolapress): l”arrivo del vincitore ucraino nell”ultima edizione di «Corri con l”Avis»

Polisportiva Avis e Fondazione Crimola insieme per sport, ambiente e salute
Sport 17 Marzo 2018

«Corri con l'Avis», tutto pronto per la 44^ edizione. In duemila tra maratonina e passeggiata

Domenica 18 marzo, maltempo permettendo, si correrà la 44ª edizione di «Corri con l’Avis». Nessuna novità nella formula (vincente) della manifestazione: maratonina competitiva da 21,097 km e passeggiate ecologiche (anche da 10 e 3 km). La partenza della gara sarà alle 9.30 da piazza Gramsci. Il tradizionale percorso porterà i podisti al parco delle Acque Minerali, poi alla curva Tosa e da lì fino a Codrignano e ritorno. Nell’edizione 2017, che contò poco meno di 2.400 partecipanti tra competitivi e non, trionfarono Omar Guerniche  dell’Atletica Castenaso Celtic (1h14’50”) e Nadija Chubak dell’Atletica Lugo (1h25’50”). Ricordiamo che Corri con l’Avis fa parte, come ogni anno, del premio Scarpaza (di cui sarà la 12ª tappa), e sarà anche la prima prova del circuito «Imola Corre», giunto quest’anno alla sua seconda edizione (la prossima tappa sarà il 6 maggio, con la 7ª Dozza Wine Trail).

Le iscrizioni saranno aperte fino a 10 minuti dalla partenza, al costo di 13 euro (pacco gara compreso). Per informazioni, contattare il signor Aldo Bonifazi al 3403459510 o consultare il sito www. romagnapodismo.it. La gara sarà ripresa da Teleromagna e trasmessa martedì 20 (ore 10), giovedì 22 (ore 20.15) e sabato 24 (ore 15).

an.cas.

Nella foto (Isolapress): l”edizione di «Corri con l”Avis» dello scorso anno, in via Mazzini

«Corri con l'Avis», tutto pronto per la 44^ edizione. In duemila tra maratonina e passeggiata
Cultura e Spettacoli 26 Febbraio 2018

«Gocce di musica», aperto il bando del contest per le band del territorio. E l'Avis lancia anche il concorso grafico

Ritorna con l”undicesima edizione uno dei concorsi più attesi dalle giovani band del territorio: Gocce di musica per la solidarietà, organizzato dallAvis Comunale Imola in collaborazione con il settimanale sabato sera, con l”app Sabato Sera Notizie e con il Centro giovanile Ca Vaina. Il contest, riservato ai gruppi musicali giovanili in cui almeno uno dei componenti risieda nel Circondario Imolese oppure a Ozzano Emilia, consiste in tre serate di selezione che si terranno a maggio e una finale che si svolgerà all”interno di Imola in musica. A ognuno degli eventi di selezione parteciperanno tre gruppi musicali e. ognuno, si esibirà con propri pezzi originali o cover ed almeno un pezzo inedito che si ispiri al tema della solidarietà.

La partecipazione al concorso è gratuita. La richiesta va effettuata su un modulo scaricabile dal sito dell”Avis Imola (dove si trova anche il bando) e deve essere inviata via email a giovani.imola@avis.it oppure consegnata personalmente entro giovedì 19 aprile 2018 alla segreteria dell”Avis in piazzale Giovanni Dalle Bande Nere 11 a Imola (dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30) o a Ca Vaina in viale Saffi 50/b (dal lunedì al mercoledì dalle 16 alle 24, giovedì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 24, venerdì dalle 16 all”1 e sabato dalle 17 all”1). Per ciascun gruppo finalista è previsto un buono acquisto di 200 euro per materiale musicale o per sale prova presso un negozio o studio di registrazione abilitato (da utilizzare entro il 31 ottobre 2018), e per il vincitore un ulteriore buono di 500 euro. Inoltre è stato istituito il Premio speciale sabato sera. Informazioni: 0542/32158 Avis Imola, 0542/43610 Ca” Vaina.

Inoltre, da qualche anno, l”Avis Comunale Imola ha indetto il concorso Aspettando Gocce di Musica 6.0 per realizzare la locandina o il manifesto del contest attraverso un visual grafico legato alla musica e alla solidarietà. Il bando, e il modulo di iscrizione sono scaricabili dal sito dell”Avis Comunale Imola e vanno consegnati o recapitati via fax o con posta ordinaria presso la sede Avis Comunale Imola (fax 0542/24992). I lavori realizzati, una volta terminati, con i dati identificativi dellautore (nome, cognome, data di nascita e recapito telefonico) sono da consegnarsi via email allindirizzo: giovani.imola@avis.it  entro e non oltre il 18 marzo 2018. Il vincitore otterrà un buono acquisto di 200 euro da spendere presso MediaWorld a Imola, oltre a vedere il frutto del proprio con la propria firma promosso con affissioni e distribuzione in tutta la città e sui principali canali web legati al concorso.

r.c.

Nella foto: i P-Jam, vincitori dell”edizione 2017 del contest

«Gocce di musica», aperto il bando del contest per le band del territorio. E l'Avis lancia anche il concorso grafico

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast