Posts by tag: polizia stradale

Cronaca 22 Luglio 2021

Ubriaco al volante si rifiuta di sottoporsi all’alcol test, nei guai 42enne

Un 42enne imolese è finito nei guai dopo essersi rifiutato di sottoporsi all’alcol test mentre si trovava al volante della sua auto. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di martedì 20 luglio in viale D’Agostino.

L’uomo è stato fermato, durante il controllo degli agenti della polizia stradale, in evidente stato d’ebbrezza. Risultato positivo all’esame del precursore (strumento che le forze dell’ordine sottopongono agli automobilisti prima dell’etilometro), il 42enne si è poi rifiutato di sostenere la prova dell’etilometro. 

L’uomo, in attesa della decisione del giudice, come previsto dal codice della strada, rischia, una multa dai 1.500 ai 6.000 euro e l’arresto da 6 mesi fino ad un anno. (da.be.)

Foto d‘archivio

Ubriaco al volante si rifiuta di sottoporsi all’alcol test, nei guai 42enne
Cronaca 18 Maggio 2021

Scontro sulla San Carlo all’uscita dell’A14, denunciato un 45enne alla guida ubriaco

Era alla guida con un tasso alcolemico pari a 1,9 grammi per litro di sangue (il limite è 0,5). È questo l’esito degli esami effettuati sul 45enne di Imola alla guida di una Fiat Panda, protagonista di un incidente avvenuto sabato 8 maggio sulla San Carlo, nei pressi dell’incrocio con il casello dell’A14 di Castel San Pietro.

Oltre alla denuncia per guida sotto l’influenza dell’alcol, all’uomo è stata revocata la patente. Il 45enne, inizialmente trasportato dall’elisoccorso all’ospedale Maggiore di Bologna, è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni.

Non solo. Sia il 45enne che il 22enne alla guida dell’altra auto coinvolta nell’incidente sono stati sanzionati per non aver rispettato il coprifuoco (in quel momento in vigore dalle ore 22 alle 5). Lo schianto si è infatti verificato poco dopo le 23, ma nessuno dei due ha fornito un valido motivo agli agenti della polizia stradale di Imola per giustificare il fatto che fossero fuori casa a quell’ora. Per entrambi è così scattata una multa da 533 euro, che, se pagata entro 5 giorni, si riduce a 373 euro. (gi.gi.)

Scontro sulla San Carlo all’uscita dell’A14, denunciato un 45enne alla guida ubriaco
Cronaca 10 Maggio 2021

Scontro sulla San Carlo all’uscita dell’A14, 45enne ricoverato al Maggiore

Un grave incidente si è verificato sabato 8 maggio a Castel San Pietro, poco dopo le 23. L’episodio sulla San Carlo, nei pressi dell’incrocio con il casello dell’A14.

Secondo le ricostruzioni della polizia stradale un’Audi condotta da un 22enne di Toscanella dopo essere uscita dall’autostrada stava svoltando sulla San Carlo in direzione Castel San Pietro quando, per cause ancora da accertare, si è scontrata violentemente contro una Fiat Panda, guidata da un 45enne imolese, che procedeva in direzione Castel Guelfo, facendola ribaltare.  

Sul posto anche i vigili del fuoco ed i sanitari del 118 che, viste le gravi ferite riportate, hanno deciso di trasportare il 45enne in elisoccorso al Maggiore di Bologna dove si trova tuttora ricoverato. Per lui lesioni e fratture ma non è in pericolo di vita.  Illeso invece l’automobilista alla guida dell’Audi. (da.be.)

Foto d‘archivio

Scontro sulla San Carlo all’uscita dell’A14, 45enne ricoverato al Maggiore
Cronaca 28 Gennaio 2021

Sgominata la banda specializzata nei furti in azienda sorpresa nell’area di servizio Sillaro Ovest di Castello

Nei giorni scorsi la polizia ha arrestato quattro uomini, rispettivamente di 27, 29, 30 e 56 anni e tutti provenienti da Cerignola (provincia di Foggia), che nell’ottobre 2019 si erano resi autori di un furto in danno di una nota azienda operante nel veronese, asportando un mezzo pesante ed un ingente quantitativo di merce per un valore di 50 mila euro.

Grazie alla costante attività di controllo effettuata dalla polizia stradale e in particolare dal monitoraggio continuo delle aree di servizio sul territorio regionale, nell’ottobre 2019 le forze dell’ordine riuscirono a recuperare l’autocarro trafugato e tutta la refurtiva all’interno dell’area di servizio Sillaro Ovest, lungo l’autostrada A14 nel territorio del Comune di Castel San Pietro. Nella circostanza i malviventi erano riusciti a dileguarsi poco prima dell’intervento degli agenti.

Gli investigatori, dalle ricostruzioni, sono però riusciti ad identificare un veicolo “pulito” dei fuggiaschi, utilizzato prima come staffetta e poi come mezzo per allontanarsi. Il commando, composto da due soggetti pluripregiudicati e da due uomini incensurati ma già noti alle forze dell’ordine, è stato così sorpreso nel sonno e condotto presso il carcere di Foggia. Dopo l’interrogatorio di garanzia, il Gip del tribunale di Foggia ha confermato la custodia cautelare in carcere per tutti gli arrestati. (da.be.)

Foto d’archivio

Sgominata la banda specializzata nei furti in azienda sorpresa nell’area di servizio Sillaro Ovest di Castello
Cronaca 14 Giugno 2020

Auto esce di carreggiata in A14 e prende fuoco, un morto

Incidente mortale questa mattina, intorno alle 10.30, al km 42 dell’autostrada A14 direzione Sud, tra i caselli di Castel San Pietro e Imola.

Secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco una Fiat Panda, per cause ancora da accertare, è uscita di strada finendo nella scarpata a lato della carreggiata, per poi prendere fuoco, con le fiamme che hanno completamente avvolto la vettura. Sul posto i caschi rossi che hanno spento il rogo. Presente anche la polizia, il personale tecnico di Autostrade per l’Italia e i sanitari del 118. Niente da fare, purtroppo, per la conducente dell’auto, Anna Tagliavini, 68enne di Argelato che si trovava da sola all’interno della vettura e non è riuscita ad uscire dall’abitacolo in tempo. All’orgine della tragedia forse un malore, una disattenzione o un improvviso ostacolo sulla carreggiata.

Durante le operazioni di soccorso la viabilità non è stata interrotta, ma per diverse ore il traffico è rimasto congestionato e si sono formate lunghe code di diversi chilometri. (da.be.)

Nella foto (dei vigili del fuoco): la scena dell’incidente

Auto esce di carreggiata in A14 e prende fuoco, un morto
Cronaca 28 Marzo 2020

Coronavirus, controlli della polizia stradale in A14. Sanzionati 12 automobilisti

Giornata quotidiana di controlli, anche quella di ieri, per gli uomini della polizia stradale, impegnati a Castel San Pietro lungo l’autostrada A14 per far rispettare i divieti imposti durante l’emergenza Coronavirus.

Nello specifico, gli agenti nel tratto in direzione sud convogliavano il traffico, attraverso la predisposizione di un’uscita obbligatoria, nell’area di servizio «Sillaro Ovest» per poi procedere con i dovuti accertamenti. Nel corso del servizio sono state controllate 262 persone a bordo delle proprie autovetture e 12 sono state sanzionate ai sensi dell’art. 4 D.L. 25.03.2020 n. 19. (da.be.)

Foto concessa dalla polizia di Stato

Coronavirus, controlli della polizia stradale in A14. Sanzionati 12 automobilisti
Cronaca 2 Gennaio 2020

Guida ubriaco contromano in A14, 62enne bloccato all'altezza del casello di Imola

Poteva avere risvolti tragici quanto accaduto la notte di Capodanno sull”autostrada A14. Erano da poco passate le 3 quando alcuni automobilisti hanno segnalato alla centrale operativa della polizia stradale di Bologna la presenza di un”auto che stava percorrendo contromano il tratto dal capoluogo emiliano in direzione Rimini. Alla guida della Peugeot 308 Station Wagon un 62enne residente a Valsamoggia, in provincia di Bologna.

A quel punto alcune pattuglie della polizia stradale di Forlì e Faenza hanno organizzato un posto di blocco nei pressi del casello di Imola, nel tentativo di cercare di fermare la folle corsa dell”auto, con una vettura che si è messa perpendicolare sulla corsia centrale. La velocità dell”auto, però, non era sostenuta e così il 62enne è riuscito a frenare in tempo e colpire non in maniera violenta il mezzo della polizia, senza provocare particolari danni. 

Sottoposto all’etilometro si è scoperto che aveva un valore di 2,5 g/l. L’uomo è stato, così, denunciato per guida in stato di ebbrezza e si è visto ritirare sia la patente di guida che il veicolo. Fortunatamente l’autostrada a quell’ora non era molto trafficata ed il pronto intervento della polizia stradale ha, comunque, evitato il peggio. (d.b.)

Foto d’archivio

Guida ubriaco contromano in A14, 62enne bloccato all'altezza del casello di Imola

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast