Posts by tag: settembre castellano

Cultura e Spettacoli 6 Settembre 2019

A Castel San Pietro Supercrapula e braciola con la musica di Nearco e Mingardi

Braciola al centro della gastronomia castellana domenica 8 settembre. Insieme alla Carrera, nella città sul Sillaro si tiene infatti anche la 68a Sagra castellana della braciola. Tipicità locali saranno servite in tutta la città, nei ristoranti e nelle trattorie, oppure nella Locanda slow che è allestita nel parco Lungo Sillaro, con ingresso dal parcheggio di viale Oriani (aperta fino al 18 settembre tutte le sere dalle 19 e le domeniche 8 e 15 anche a pranzo dalle ore 12, con specialità tradizionali; per prenotazioni telefonare al 347 5922451 dalle 17 alle 22.30). In piazza Acquaderni, poi, si troverà il ristoro della sagra che, dalle 11.30, proporrà una degustazione tradizionale di castrato cotto allo spiedo (il ristoro è aperto anche giovedì 5, venerdì 6, sabato 7 dalle ore 19). Nel weekend di festa sono tanti gli appuntamenti del Settembre castellano: tra i tanti si possono segnalare la festa musicale in piazza XX Settembre venerdì 6 dalle 21 con Mess, Nearco & Band e con la partecipazione di Andrea Mingardi (ingresso libero).

Sabato 7 va in scena la Supercrapula: l’appuntamento con i sapori è dalle ore 20.30 nella zona che va dal Cassero alla Montagnola e piazza Galvani. I commercianti, gli artigiani e le associazioni di Castello creeranno un grande buffet a cielo aperto il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza (contributo per il buffet: 2 euro adulti, 1 bambini). Nel corso della serata ci saranno band live in tutto il centro storico. Domenica, la festa della Carrera prevede anche un appuntamento serale con la risata: alle 21 in piazza XX Settembre Davide Dalfiume presenterà uno spettacolo di Gigi Vigliani. Alle 23.30, tutti con il naso all’insù per guardare i fuochi artificiali nel parco Lungo Sillaro. (r.c.)

Nella foto (Isolapress): la Sagra della braciola 2018

A Castel San Pietro Supercrapula e braciola con la musica di Nearco e Mingardi
Cronaca 4 Settembre 2019

Eolo Zuppiroli è il «Castellano dell'anno 2019». Premiate anche diverse imprese e l'artista Sandra Fiumi

Il Castellano dell’anno 2019 è Eolo Zuppiroli. La premiazione ha avuto luogo in una piazza XX Settembre stracolma di pubblico, nella serata dedicata alla 14ª edizione di Castello in dvd, il filmato che riassume un anno di manifestazioni nella città del Sillaro, realizzato da Fabio Avoni e Giorgia Bottazzi, rispettivamente operatore video e presentatrice della serata. Presente fra il pubblico, assolutamente ignaro, il neocastellano dell’anno è rimasto senza parole. E fra gli applausi del pubblico è salito sul palco per ricevere dalle mani del vicesindaco Bondi l’opera appositamente creata dall’artista Gianni Buonfiglioli: una formella in terracotta raffigurante San Pietro che in una mano regge il Cassero, nell’altra le chiavi della città, e ai lati la carrera, la braciola e la fontana, simbolo delle acque termali.

Lo stesso Bondi ha poi premiato 14 imprese iscritte nel Registro delle imprese storiche castellane. Cinque nella categoria argento (da 50 a 74 anni): il Caseificio Comellini e il Bar tabacchi Bruno (entrambe del 1968, già iscritte nel registro, sono passate di categoria), Zimo (1968), Carrozzeria Augusta (1966) e Agripiù Castello (1960). Nove invece le imprese premiate nella categoria bronzo (da 25 a 50 anni): Libreria Atlantide (1993), Motorpneus (1993), Aerre Costruzioni (1989), Bar Basket (1987), Farmacia San Nicolò (1984), Memetti Marcello (1983), Studio DM (1978), Terantiga (1972) e Fotozeta (1969). Infine l’assessore Fabrizio Dondi ha premiato Sandra Fiumi, vincitrice del concorso del piatto della Sagra castellana della braciola 2019, consegnandole il piatto celebrativo, realizzato sul suo stesso bozzetto, e un omaggio consistente in articoli per pittura e grafica offerto grazie alla collaborazione con Pro loco. (r.c.)

Nella foto: la premiazione di Eolo Zuppiroli come «Castellano dell”anno 2019»

Eolo Zuppiroli è il «Castellano dell'anno 2019». Premiate anche diverse imprese e l'artista Sandra Fiumi
Sport 2 Settembre 2019

«Settembre Castellano 2019», questa sera il 30° Gran Galà di pattinaggio artistico

Questa sera, all”interno del «Settembre Castellano 2019, è in programma, alle ore 21, il 30° Gran Galà di pattinaggio artistico. L”evento, orgranizzato dalla Gs Pattinaggio Castellano al Parco Casatorre nel viale delle Terme, vedrà la partecipazione di campioni nazionali ed internazionali che si esibiranno insieme alle società di pattinaggio locali. (r.s.)

Nella foto: la locandina dell”evento

«Settembre Castellano 2019», questa sera il 30° Gran Galà di pattinaggio artistico
Cronaca 31 Agosto 2019

Carrera e Coppa Terme, tutto pronto a Castel San Pietro per le prove ufficiali sperando nel bel tempo

Con l’avvicinarsi di settembre, nella città del Sillaro cresce l’attesa per la storica corsa di macchinine a spinta che quest’anno segnerà le edizioni numero 66 per la Carrera Autopodistica sul circuito del centro storico, numero 62 per la Coppa Terme lungo l’omonimo viale enumero 10 per la Carrera Rosa. Terminato il calendario delle prove libere, che si è protratto fino allo scorso weekend per il recupero delle date rimandate causa maltempo, per i 17 team iscritti (12 maschili e 5 femminili) ora è tempo di raccogliere i risultati del duro lavoro sin qui svolto.

Domenica 1 settembre, infatti, si disputeranno le prove cronometrate ufficiali valide per determinare la griglia di partenza delle gare in programma la domenica successiva, 8 settembre. L’appuntamento con le prove cronometrate è fissato dalle ore 10 alle 12 in viale Terme per stabilire la griglia di partenza della CoppaTerme – Trofeo Giuseppe Raggi e dalle 15.30 alle 19 in centro storico, sia per la competizione maschile che per quella femminile. In questi ultimi giorni il tempo le condizioni climatiche si sono però guastate, creando incertezza. E’vero, il regolamento prevede che in caso di maltempo si considerino validi i tempi registrati durante le superpole estive. Ma quest’anno, proprio a causa del meteo avverso, la superpole perla Coppa Terme, calendarizzata per domenica 28 luglio, non si è potuta disputare.

«In tanti anni di Carrera non è mai successo di restare senza superpole e senza prove ufficiali cronometrate – ammette il nuovo presidente del Club Carrera, Andrea Tozzi -. Non ci resta che sperare nel bel tempo di domenica. In caso di problemi col meteo, vedremo il da farsi». Si è invece svolta, pur non senza intoppi, la superpole della Carrera Autopodistica, il cui via libera è stato dato con un’ora di ritardo rispetto alla tabella di marcia sempre a causa della pioggia. I tempi comunque registrati misurano distacchi brevissimi, con ben tre team, Ov, Mora e Porz, in meno di un secondo; al quarto posto, a sorpresa, la macchinina del Nibbio, che ha mandato in terza fila quella del Coyote, storico avversario della Mora sia nella Carrera Autopodistica sia alle Terme. Negli ultimi otto anni, infatti, a vincere sono state sempre le compagini di Mora e Coyote, rispettivamente 4 e 3 volte nella Carrera Autopodistica, 6 ed 1 volta nella Coppa Terme. (mi.mo.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 29 agosto

Nelle foto le macchinine del team “Ov” (sopra), “Mora” e “Porz” (sotto), che hanno conquistato i migliori tempi il 31 luglio

Carrera e Coppa Terme, tutto pronto a Castel San Pietro per le prove ufficiali sperando nel bel tempo
Cronaca 19 Aprile 2019

Carrera di Castel San Pietro, tra le novità dell'edizione 2019 in arrivo i braccialettini gadget colorati

Arrivano i braccialettini-gadget della Carrera. E’ una delle novità di questa edizione 2019 della kermesse castellana. A raccontarlo è il presidente del Club Carrera, Andrea Tozzi: «Abbiamo voluto fin da subito porre maggiore attenzione all’immagine della Carrera, che negli ultimi anni era stata un po’ messa da parte». Quindi via libera al marketing con «Luca Scala che ha avuto l’idea dei braccialetti ed ha seguito lo sviluppo del progetto».

Scala collabora da diversi anni con il Club Carrera e negli ultimi quattro è stato direttore artistico nell’organizzazione dell’evento correlato «Miss & Mister Carrera». «Ci sono altre idee in cantiere, che vedremo di realizzare e presentare nei prossimi mesi, di cui una per la prossima Carrera dei Piccoli – anticipa Tozzi – l’obiettivo è quello di rendere il logo Acc (Associazione Club Carrera, ndr) un marchio presente sul territorio tutto l’anno, non solo all’inizio di settembre». Ad affiancare Scala nello sviluppo di nuove idee saranno Fabrizio Tassoni e Riccardo Barbieri del Cafè della Carrera, che si occuperanno anche della comunicazione social.

Le prime foto dei braccialetti sono già apparse sulla pagina Facebook della Carrera, griffate con i colori dei vari team oltre a quelli istituzionali del Club, ovvero l’amaranto e il bianco, e le scritte «#WeLoveCarrera» oppure «Carrera1954». L’idea è che appassionati e tifosi dei vari team possano acquistarli (a offerta libera) per sfoggiare visibilmente il loro sostegno. (ri.ra.)

L”articolo completo è su «sabato sera» dell”11 aprile

Nella foto Andrea Tozzi con i braccialetti

Carrera di Castel San Pietro, tra le novità dell'edizione 2019 in arrivo i braccialettini gadget colorati
Cronaca 20 Agosto 2018

Aspettando il «Settembre Castellano» è già tempo di Crapule, con la prima in programma stasera a Palesio

Ormai ci siamo. In riva al Sillaro sta per arrivare il «Settembre Castellano» e puntali come ogni anno a fine agosto arrivano le Crapule, anteprime conviviali gastronomiche e danzanti, organizzate in vari luoghi del territorio comunale grazie alla collaborazione di associazioni e i commercianti.

Il primo appuntamento sarà questa sera a Palesio, con «Il Palesio dei Balocchi» organizzato al Centro Sociale Val Quaderna in via Montecalderaro 131. Pomeriggio dedicato ai bambini con musica e intrattenimento, parco con giochi e gonfiabile dalle ore 18 alle ore 20,30. Lo stand gastronomico con gustose crescentine sarà aperto dalle 19 alle 21,30. Infine serata di ballo per tutti i gusti con Dj dalle 20,30 alle 23,30.

Poi sarà il turno, giovedì 23, della tradizionale Crapula della Bertella, organizzata in piazza Papa Giovanni XXIII dal Centro sociale Bertella, che dalle 20 offrirà crescentine fritte, ciambella, vino e tanto divertimento con la musica di Roberto Scaglioni.

Lunedì 27, alle 20,30 invece, sarà la volta del consueto appuntamento con la Crapula di piazzale Dante offerta dai commercianti della zona, che sarà allietata dalla musica dell’orchestra Malpezzi.

Infine mercoledì 29 torna anche la Crapula di Molino Nuovo, al Centro sociale di via del Molino, con la «serata sotto le stelle del Sillaro», in cui si potranno gustare crescentine fritte e non solo, e divertirsi con tanta musica in allegria con Dj Albertass e Sabina.

Infine martedì 4 e sabato 8 settembre si terrà la SuperCrapula nella parte alta del centro storico.

Info sugli eventi organizzati o patrocinati dal Comune: tel. 051 6954112-214 – sul sito o sulla pagina Facebook del Comune di Castel San Pietro Terme (clicca «Mi piace» per seguire le iniziative).

r.c.

Nella foto: la Crapula di piazzale Dante

Aspettando il «Settembre Castellano» è già tempo di Crapule, con la prima in programma stasera a Palesio

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast