Posts by tag: sinermatic

Sport 20 Aprile 2019

Basket serie B, vittoria e salvezza per la Sinermatic Ozzano

La Sinermatic Ozzano batte 86-77 San Vendemiano e, proprio all”ultima giornata, conquista la matematica salvezza.

Partita che inizia subito a ritmi altissimi, a dimostrazione che San Vendemiano non è arrivata ad Ozzano in gita. Klyuchnyk e Galassi, però, tengono a contatto la Sinermatic e, complice l”ingresso dalla panchina di Dordei, i biancorossi chiudono avanti il primo quarto. Nel secondo parziale è sempre Galassi a tessere le fila dell”attacco, ma San Vendemiano risponde sempre con ottime percentuali dall”arco. All”intervallo lungo, però, il tabellone segna 47-47. Nel terzo quarto la Sinermatic parte decisamente con un altro piglio e piazza il break decisivo grazie anche a capitan Agusto e ad una difesa decisamente più granitica che lancia la squadra di Grandi avanti di 12 punti all”ultimo riposo. Nel quarto parziale le due squadre segnano con il contagocce, Ozzano appare però più in difficoltà sotto le plance e San Vendemiano accorcia lo svantaggio. I biancorossi raggiungono presto anche il bonus falli e non trovano canestri nemmeno ai liberi. Ci pensano però Kluychnyk dall”arco e Ranocchi in contropiede a riportare a +10 i suoi a poco meno di due minuti dal termine. Gli ospiti però non mollano e con una tripla (più fallo aggiuntivo) si rifanno sotto, ma Galassi ha la mano calda: Ozzano rimane in serie B.

Foto tratta dalla pagina facebook dei Ne Flying Balls Ozzano

Tabellino

Sinermatic-San Vendemiano 86-77 (26-22, 47-47, 74-62)

Ozzano: Agusto 13, Klyuchnyk 14, Ranocchi 4, Chiusolo 6, Galassi 21, Mastrangelo 5, Morara 5, Giannasi ne, Folli 2, Corcelli 1, Dordei 15, Salvardi ne. All. Grandi.  

San Vendemiano: Malbasa 17, Rossetto 6, Mossi 10, Perin 16, Bloise 22, Durante 2, Battistuzzi, Lurini ne, Oyeh ne, Vedovato 4. All. Mian.

Basket serie B, vittoria e salvezza per la Sinermatic Ozzano
Sport 6 Aprile 2019

Basket serie B, questa volta il finale in casa non sorride alla Sinermatic Ozzano

Sconfitta pesante (in chiave salvezza) per la Sinermatic Ozzano che cade in casa 70-68 contro Olginate e vede sempre più vicino lo spettro dei play-out.

Nel primo quarto le difese prevalgono sugli attacchi e la tensione per l”importanza del match si fa sentire. Tra le due squadre, comunque, regna l”equilibrio ed in casa biancorossa sono Klyuchnyk e Galassi gli unici a provare a inventare qualcosa nella metà campo lombarda. Il secondo quarto si apre con Olginate che piazza un parziale di 10-0 e allunga, ma le due triple consecutive di Corcelli rimettono subito Ozzano in carreggiata. Gli ospiti, però, hanno le mani calde dall”arco e piazzano due-tre «bombe» importanti che i biancorossi non riescono a ricucire prima dell”intervallo lungo. Al rientro in campo gli ospiti approfittano subito del blackout offensivo della squadra di coach Grandi, che trova la via del canestro solo dopo quattro minuti con la tripla di Corcelli, portando il vantaggio sistematicamente sulla doppia cifra. Ci vogliono allora le «bombe» di Chiusolo e Galassi, e i due liberi di Dordei, per riportare il divario a -2 in favore dei lombardi. A due minuti dall”ultimo riposo, però, un gioco da tre punti di Folli (canestro più libero aggiuntivo) riporta avanti la Sinermatic, ma Olginate non molla e chiude il terzo parziale avanti, seppur di poco. Nel quarto periodo i punti latitano da ambo le parti nei primi minuti e le due squadre continuano ad andare avanti a braccetto. Olginate va a +5 a meno di tre minuti dalla fine, Corcelli dall”arco riporta Ozzano a -2 e,  dopo l”1 su 2 dalla lunetta degli ospiti, la tripla di Chiusolo impatta il punteggio. I lombardi, però, reagiscono e vanno avanti 68-62, Dordei accorcia a -3. Ozzano è costretta al fallo, gli ospitano non sbagliano ai liberi, Ranocchi da tre a otto decimi dalla sirena sigla il 70-68, ma è troppo tardi. La festa è tutta di Olginate.

Nel prossimo turno, in programma domenica 14 (ore 18), la Sinermatic affronterà in trasferta i Tigers Cesena. (d.b.)

Tabellino

Sinermatic-Olginate 68-70 (14-11, 31-37, 48-50)

Ozzano: Dordei 14, Agusto, Corcelli 16, Morara 2, Masrè, Klyuchnyk 7, Galassi 7, Chiusolo 9, Folli 3, Ranocchi 10, Salvardi ne, Giannasi ne. All. Grandi.

Olginate: Tagliabue 9, Marinò 9, Gorreri 5, De Bettin 4, Bartoli 21, Caversazio 8, Carella, Bugatti 12, Spera, Bet ne, Errera 2, Masocco ne. All. Meneguzzo.

Nella foto (dalla pagina facebook dei Flying Balls): Nunzio Corcelli 

Basket serie B, questa volta il finale in casa non sorride alla Sinermatic Ozzano
Sport 23 Marzo 2019

Basket serie B, Dordei segna sulla sirena e la Sinermatic Ozzano fa l'impresa contro Faenza

Vittoria fondamentale per la Sinermatic Ozzano che al fotofinish super 78-75 in casa Faenza e si rilancia in classifica.

Primo quarto sicuramente di marca ozzanese che, pur con Dordei fuori dal quintetto iniziale, appaiono più aggressivi soprattutto in difesa, mentre in attacco è Kluychnyk a muovere i fili (16-10). Faenza, nel secondo parziale, però si dimostra una grande squadra e con un parziale di 13-2 ribalta subito il punteggio. Dordei prova a tenere Ozzano a galla, ma alla sirena il vantaggio dei romagnoli è +7 (25-32).  Dopo l”intervallo lungo la sfida nella sfida vede scontrarsi due leader come Dordei, da una parte, e Venucci dall”altra. In casa ozzanese, però, partecipa ancora Kluychnyk alla rimonta (52-54). Ulitmo quarto: Agusto a 7 minuti dal termine porta avanti Ozzano, ma Faenza reagisce con una tripla subito «cancellata» dalla bomba di Folli che con altri cinque punti consecutivi tiene Ozzano sempre avanti. Faenza pareggia i conti e va +2 a un minuto dalla sirena, ma Dordei ai liberi mette subito le cose a posto. Dall”altra parte i romagnoli perdono palla e sul contropiede ancora Dordei ai liberi non sbaglia. Venucci fa ancora due su due ai liberi, ma la palla della gloria è nella mani di Dordei che sulla sirena segna da dentro l”area, prende il fallo, mette il libero e fa partire la gioia biancorossa.

Nel prossimo turno, in programma domenica 31 (ore 18), Ozzano farà visita a Scandiano, altra formazione in piena lotta per cercare di evitare i play-out. (d.b.)

Tabellino

Sinermatic-Faenza 78-75 (16-10, 25-32, 52-54)

Ozzano: Masrè, Agusto 8, Corcelli, Folli 10, Dordei 29, Mengoli ne, Klyuchnyk 22, Morara 4, Mastrangelo 5, Ranocchi, Galassi, Salvardi ne. All. Grandi. 

Faenza: Zampa 6, Fumagalli 12, Venucci 18, Costanzelli 1, Sgobba 20, Petrucci 12, Samorì ne, Silimbani 4, Casagrande 2, Pambianco ne, Petrini ne. All. Friso.

Nella foto: Luigi Dordei

Basket serie B, Dordei segna sulla sirena e la Sinermatic Ozzano fa l'impresa contro Faenza
Sport 10 Marzo 2019

Basket serie B, Chiusolo non basta alla Sinermatic Ozzano per tornare da Vicenza con il sorriso

Dopo la pausa, e ancora prima due vittorie consecutive, la Sinermatic Ozzano torna a mani vuote dalla trasferta di Vicenza, perdendo 84-75. La squadra di coach Grandi in ogni quarto ha trovato difficoltà nel mettere sotto i padroni di casa che, alla fine, hanno vinto con merito. Questo nonostante un Chiusolo da 24 punti e 10 rimbalzi che però non ha permesso ai biancorossi di allungare sulla zona play-out.

Nel prossimo turno, in programma domenica 17 (ore 20.30), la Sinermatic Ozzano sarà ospite di Desio. (d.b.)

Tabellino

Vicenza-Sinermatic 86-75 (14-13, 39-33, 62-52)

Vicenza: A. Campiello 16, Crosato 7, Demartini 18, Corral 19, Galipò 12, Kedzo ne, U. Campiello 4, Montanari 5, Conte 5, Contrino ne, Quartieri ne, Rigon ne. All. Venezia.

Ozzano: Mastrangelo 2, Folli 5, Chiusolo 24, Klyuchnyk 12, Agusto 8, Morara 8, Ranocchi 3, Giannasi ne, Masrè 2, Corcelli 11, Martini ne, Salvardi ne. All. Grandi.

Nella foto (dalla pagina facebook dei Flying Ozzano): Mario Chiusolo

Basket serie B, Chiusolo non basta alla Sinermatic Ozzano per tornare da Vicenza con il sorriso
Sport 23 Febbraio 2019

Basket serie B, vittoria casalinga scaccia-crisi per la Sinermatic Ozzano

La Sinermatic Ozzano torna a sorridere in casa dopo un lungo digiuno e lo fa superando 80-64 Bernareggio. Seconda vittoria consecutiva, quindi, per la squadra di coach Grandi che sembra essere davvero uscita dalla crisi.

Equilibrio che regna sovrano per tutti il match. Ozzano prova a scappare, Bernareggio risponde. E quando le parti si invertono, sono i biancorossi a ricucire ogni strappo. Da una parte Agusto e Klyuchnyk fanno la voce grossa, mentre gli ospiti si affidano soprattutto sulle doti offensive di Laudoni e Todeschini. A metà dell”ultimo periodo, però, i biancorossi firmano un piccolo capolavoro e piazzano la spallata decisiva grazie a Morara e Chiusolo. I due punti nel finale di Agusto permettono poi ai Flying di ribaltare anche la differenza canestri.

Ora il campionato osserverà un weekend di riposo per la Coppa Italia, con Ozzano che tornerà in campo domenica 10 marzo (ore 19) a Vicenza. (d.b.)

Tabellino

Sinermatic-Bernareggio 80-64 (20-22, 40-38, 51-51)

Ozzano: Corcelli 8, Folli 8, Klyuchnyk 14, Agusto 14, Chiusolo 11, Ranocchi 3, Galassi 7, Morara 11, Giannasi ne, Masrè, Mastrangelo 4, Salvardi ne. All. Grandi.

Bernareggio: Todeschini 10, Ka, Pagani 8, Di Gianvittorio, Laudoni 31, Ruzzon ne, Bossola ne, Restelli 6, Monina ne, Tulumello ne, Almansi ne, Baldini 9. All. Cardani.

Nella foto: Klyuchnyk 

Basket serie B, vittoria casalinga scaccia-crisi per la Sinermatic Ozzano
Sport 17 Febbraio 2019

Basket serie B, la Sinermatic Ozzano riscopre il sapore del successo a Lecco

Ritrova il sorriso la Sinermatic che espugna Lecco 79-73 e torna a muovere la classifica dopo un mese di digiuno.

Senza Dordei squalificato (out altri due turni) è toccato ad Agusto e Klyuchnyk prendere per mano una squadra che soprattutto nei due quarti centrali hanno dimostrato una grande compattezza soprattutto difensiva. Nell”ultimo parziale Lecco ha provato a rientrare in partita, ma dopo tanti finali punto a punto persi, questa volta sono i Flying a gioire per un successo più che meritato. 

Nel prossimo turno, in programma sabato 23 (ore 20.30), Ozzano riceverà Bernareggio. (d.b.)

Tabellino

Lecco-Sinermatic 73-79 (25-23, 34-37, 50-61)

Lecco: Brunetti, Molteni 6, Teghini 13, Chinellato 11, Cacace 17, Ratti ne, Rattalino 8, Di Prampero 2, Caceres 11, Ghirlardi ne, Favalessa ne, Marinello 5. All. Paternoster.

Ozzano: Folli 6, Morara 6, Corcelli 5, Chiusolo 8, Agusto 21, Galassi 6, Masrè 3, Klyuchnyk 18, Ranocchi, Mastrangelo 6, Salvardi ne. All. Grandi.

Nella foto (dalla pagina facebook dei New Flying Balls): capitan Agusto

Basket serie B, la Sinermatic Ozzano riscopre il sapore del successo a Lecco
Sport 10 Febbraio 2019

Basket serie B, la Sinermatic regge un tempo e poi lascia strada a Milano

Altro ko per la Sinermatic Ozzano che cade 92-61 in casa contro Milano, nonostante un match giocato alla pari almeno fino all”intervallo lungo.

Nel primo quarto gli ospiti partono forte guidati da un super Scanzi (16 punti in 10 minuti e 26 in totale), ma è nel secondo parziale che Ozzano piazza subito un break di 10-0 e ribalta l”inerzia del match, chiudendo addirittura avanti a metà gara con i canestri di Galassi e Klyuchnyk. Al rientro dagli spogliatoi però Milano non perdona nessuna disattenzione difensiva dei padroni di casa e punisce a ripetizione i biancorossi che in attacco, invece, faticano da matti a trovare la via del canestro. Capitan Agusto è l”ultimo a mollare, ma i soli 6 punti segnati nell”ultimo parziale condannano la Sinermatic ad una sconfitta dalle proporzioni enormi sia nel punteggio che nel morale.

Nel prossimo turno, in programma domenica 17 (ore 18), Ozzano farà visita al Lecco.

Tabellino

Sinermatic-Milano 61-92 (11-20, 39-36, 55-64)

Ozzano: Klyuchnyk 13, Corcelli, Salvardi, Agusto 10, Folli 5, Morara 6, Mastrangelo 7, Giannasi ne, Chiusolo, Galassi 8, Dordei 8, Ranocchi 4. All. Grandi.

Milano: Piatti 2, Paleari 16, Sedazzari, Albique, Toffali 3, Scanzi 26, Piunti 4, Simoncelli 10, Eliantonio 13, Negri 5, Santolamazza 13. All. Villa.

Nella foto (dalla pagina facebook dei Flying): Marco Morara

Basket serie B, la Sinermatic regge un tempo e poi lascia strada a Milano
Sport 2 Febbraio 2019

Basket serie B, pesante sconfitta per la Sinermatic a Cremona

Brutta scoppola per la Sinermatic che esce con le ossa rotte dalla trasferta di Cremona. In Lombardia, infine, finisce 81-59 per i padroni di casa, con i biancorossi che, ancora privi di Folli e con un Dordei in serata no come tanti altri suoi compagni, subiscono così la quarta sconfitta consecutiva.

La squadra di coach Grandi rimane in partita solo nel primo quarto dove i punteggi sono bassi e si segna con il contagocce. Nei due parziali centrali però il black-out ozzanese è decisivo e i biancorossi, nonostante Klyuchnyk e Mastrangelo, non riescono più a rientrare in partita. Ultimo quarto, quindi, utile solo per le statistiche e per non rendere il ko della Sinermatic ancora più pesante. 

Nel prossimo turno, in programma domenica 10 (ore 18), i biancorossi affronteranno in casa Milano. (d.b.)

Tabellino

Cremona-Sinermatic 81-59 (8-10, 36-26, 63-41)

Cremona: Valenti 15, Bona 16, Vacchelli 11, Belloni 4, Speronello 3, Perini, Cusinato, Ndiaye 4, Manini 7. Esposito 16, Veronesi 5. All. Brotto.

Ozzano: Dordei, Agusto 8, Corcelli 6, Morara, Masrè ne, Mastrangelo 10, Klyuchnyk 13, Galassi 7, Chiusolo 9, Ranocchi 3, Salvardi 3. All. Grandi.

Nella foto (dalla pagina facebook dei Flying Balls): Klyuchnyk

Basket serie B, pesante sconfitta per la Sinermatic a Cremona
Sport 19 Gennaio 2019

Basket serie B, Corcelli e Agusto non bastano. Sinermatic Ozzano beffata sulla sirena

Beffa per la Sinermatic Ozzano che perde 80-79 sulla sirena contro Lugo, al termine di un match dove i biancorossi sono stati chiamati a recuperare anche uno svantaggio che aveva raggiunto la doppia cifra.

Partenza favorevole ai romagnoli che scavano subito un break importante. Ozzano reagisce ai canestri di Bracci e si rifà sotto con Corcelli, Folli e Klyuchnyk, ma Lugo riprende il largo. La Sinermatic allora produce subito uno sforzo importante, mette il naso avanti per la prima volta sul finire del parziale, anche se il primo quarto si chiude in perfetta parità (20-20). Il copione nel secondi dieci minuti non cambia, ma le triple di Lucarelli fanno male ai biancorossi che provano a riprendersi con i primi due punti (ai liberi) di un Dordei penalizzato dai falli e con le mani «calde» di Corcelli. All”intervallo lungo però Lugo conduce 37-33. Nel secondo tempo i romagnoli provano a scappare con Seravalli e il solito Bracci, Ozzano scivola fino a -12 ma rientra trascinata da un monumentale Corcelli, a cui si aggiungono anche Klyuchnyk e Agusto (58-55). Ultimo quarto: nelle fila di Lugo si scatena Leardini, i biancorossi invece faticano a muovere la retina e, come se non bastasse, Dordei è costretto ad uscire per falli. Agusto però riporta la Sinermatic a -3 e l”opera la completa Corcelli che dall”arco rimette i giochi in parità a poco più di un minuto dalla sirena. Dall”altra parte Seravalli segna dopo un rimbalzo offensivo, ma il solito Corcelli non sbaglia ai liberi. Lugo allora non concretizza l”ultimo tiro, Agusto dall”area mette il +2 ma la beffa porta il cognome di Seravalli che dall”arco regala proprio allo scadere un grosso dispiacere alla squadra di coach Grandi.

Nel prossimo turno, in programma sabato 26 (ore 20.30), la Sinermatic Ozzano affronterà in casa Padova. (d.b.)

Tabellino

Lugo-Sinermatic 80-79 (20-20, 37-33, 58-55)

Lugo: Lucarelli 15, Seravalli 13, Leardini 7, Bracci 14, Brighi 9, Bazzocchi ne, Melandri ne, Bedin 9, Rossi 3, Farabegoli 5, Demarchi 5. All. Galetti.

Sinermatic: Dordei 4, Ranocchi 3, Corcelli 27, Morara 4, Chiusolo, Klyuchnyk 12, Folli 11, Giannasi ne, Mastrangelo 1, Salvardi, Agusto 17. All. Grandi.

Nella foto (dalla pagina facebook dei Flying Balls): Nunzio Corcelli

Basket serie B, Corcelli e Agusto non bastano. Sinermatic Ozzano beffata sulla sirena
Sport 12 Gennaio 2019

Basket serie B, la Sinermatic Ozzano ritrova il sorriso contro Crema

Torna al successo la Sinermatic Ozzano che, dopo tre sconfitte consecutive, ritrova il sorriso in casa battendo 96-86 Crema. I biancorossi di mettono così alle spalle il periodo negativo e salgono a quota 18 punti. 

In casa Flying si rivede capitan Agusto anche se non in campo nel quintetto di partenza. Dordei, top scorer finale con 17 punti, trascina le «Palle Volanti» nel primo quarto, con Crema che però ribatte colpo su colpo agli attacchi dei padroni di casa. Nel secondo parziale, viene fuori la difesa dei ragazzi di coach Grandi, mentre dall”altra parte Morara, Klyuchnyk e Folli trovano sistematicamente la via del canestro. Il vantaggio si dilata fino alla doppia cifra, ma dopo l”intervallo lungo gli ospiti si rifanno sotto, Corcelli litiga con i falli e poi è costretto ad uscire dopo il 5°, e il match si fa ancora più avvincente. Nell”ultimo parziale i lombardi portano il distacco a -6, ma nel finale ci pensa Chiusolo dalla lunetta dei liberi a sigillare il risultato.

Nel prossimo turno, in programma sabato 19 (ore 20.30), la Sinermatic Ozzano affronterà in trasferta Lugo. (d.b.)

Tabellino

Sinermatic-Crema 96-86 (23-24, 54-38, 79-66)

Ozzano: Ranocchi 7, Folli 14, Klyuchnyk 15, Mastrangelo 10, Salvardi 2, Morara 11, Chiusolo 14, Giannasi ne, Corcelli 3, Dordei 17, Agusto 3. All. Grandi.

Crema: Toniato 11, Pedrazzani 11, Norcino 13, Biordi 1, Enihe 13, Legnini 12, Nicoletti ne, Benzi ne, Bissi ne, Gianninoni 8, Montanari 17. All. Garelli.

Nella foto (dalla pagina facebook dei Flying): Luigi Dordei

Basket serie B, la Sinermatic Ozzano ritrova il sorriso contro Crema

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast